ASSISTENZA AD ANZIANI E DISABILI A RISCHIO: L’ALLARME DELLA FPL-UIL

0
5

CASERTA – «Serve l’intervento immediato del sindaco Marino e della sua maggioranza per evitare che un servizio essenziale si fermi con conseguenze drammatiche per i lavoratori». A lanciare l’appello sono il segretario generale della . «Nonostante l’ottimo lavoro svolto dal dirigente Tramontano, se non cambierà nulla nelle prossime ore l’assistenza domiciliare agli anziani e quella ai disabili si fermerà perché le cooperative non riescono a garantire più i servizi visto il credito che hanno accumulato nei confronti del Comune – ha spiegato Falco – le cooperative, infatti, non incassano un centesimo da ottobre del 2018, sobbarcandosi da allora d tutti i costi. Chiaramente, sono arrivate ad un punto che non riescono più a sopperire a tale mancanza: ci hanno infatti comunicato che, dal prossimo mese si fermeranno creando non pochi problemi sia agli utenti che ai lavoratori». I dirigenti della Fpl-Uil sottolineano come le cooperative danno lavoro ad oltre quaranta addetti e svolgono un servizio fondamentale per fasce particolari che necessitano di assistenza. «Chiediamo un incontro immediato con il sindaco – dichiarano all’unisono Vitale e Falco – con l’obiettivo di arrivare ad una soluzione che rispetti la dignità dei lavoratori e garantisca la continuità del servizio».