LIONS CLUB AL FERRARIS DI MARIGLIANO PER LA SICUREZZA STRADALE

0
6

MARIGLIANO – Ragazzi, state lontani dall’alcool e dalle droghe; mollate i cellulari!” . Accorato l’appello del Lions Club Caserta Host lanciato ieri mattina agli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Galileo Ferraris a conclusione del convegno sulle cause e le conseguenze della sinistrosità stradale, organizzato nell’ambito del service distrettuale :”I giovani e la sicurezza stradale”. In cattedra il professor Pietro Gaetano Jacoviello , sovrintendente sanitario Inail della Campania, ed il dottor Maurizio Grillo, dirigente medico-chirurgico del Cardarelli di Napoli, i quali hanno illustrato, magistralmente, al folto ed attento uditorio, i profili statistici e medico-legali nonchè le conseguenze traumatologiche degli infortuni derivanti dalla circolazione stradale che rappresentano un terzo degli infortuni trattati annualmente dall’Inail regionale. Al Cardarelli un ricovero ogni 5 minuti è il termometro della febbre del sabato sera. Conoscere le cause del grave problema , che investe soprattutto i più giovani e che costituisce il primo costo sociale,  rappresenta il metodo giusto per prevenirlo, incidendo sulle coscienze dei cittadini.” Eccco perchè” – ha sottolineato la preside del Ferraris Antonella Tarantino – “abbiamo accolto con entusiasmo la proposta formativa del Lions Caserta Host, da sempre impegnato in una feconda attività di pubblico interesse”. “La meritoria novità del service” – ha evidenziato, a sua volta, la specialist di Circoscrizione Margherita Ricciardi –  “è offerta dal taglio che il presidente del Club Alberto Zaza d’Aulisio ha inteso dare all’incontro sottraendolo alla suggestione della casistica giuridico-normativo per dare,invece, riilevanza alla concretezza fornita dalla tipologia degli incidenti e dai profili connessivi”. L’ appassionata e commovente  testimonianza del gentelman driver Antonello Salzano, sopravvissuto due anni orsono all’investimento di un’auto mentre viaggiava in bicicletta, ed il suo apprezzamento ai medici del reparto maxillo-facciale dell’ospedale di Caserta per la professionalità espressa; l’intervento del medico-legale Bernardino Aldi che ha richiamato i giovani al loro senso di maturità per prevenire i rigori sanzionatori causati da condotte di guida anomale,  il brillante coordinamento del giornalista Franco Tontoli, il plauso del presidente della Circoscrizione Antonio Fernando Zivolo hanno concorso a conferire ad una giornata di fine anno scolastico una dimensione di particolare valenza. Felicissima la cooperazione tra lo staff del Caserta Host con il segretario Domenico Petrillo, il tesoriere Pasquale Anniciello ,il cerimoniere Gino Tennerello, e quello del Ferraris con Salvatore Rivetti ed Orsola Batelli.  Impeccabile l’assistenza degli allievi “precettati” per l’evento.