PARITÀ E GIOVANI, DOMANI L’EVENTO AL BELVEDERE DI SAN LEUCIO PROMOSSO DALL’ASSESSORE CORVINO

CASERTA Il mondo dell’Università, della Scuola e delle Associazioni, con la partecipazione di numerosi giovani, al centro di un’iniziativa ispirata all’Agenda Onu per la parità di genere. Nella giornata di domani, venerdì 31 maggio 2019, si terrà presso la splendida cornice del Belvedere di San Leucio, l’evento “Mettiamo mano al nostro futuro” realizzato dalla Rete per le Parità APS in collaborazione con il Comune di Caserta, l’Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli” e con il Club Soroptimist di Caserta, nell’ambito delle iniziative promosse dall’Assessore alle Pari Opportunità e alle Politiche Giovanili dr.ssa Maddalena Corvino.

All’evento prenderà parte anche il Sindaco di Caserta avv. Carlo Marino che porterà i saluti dell’Amministrazione comunale a tutti i presenti, poi seguiranno gli interventi programmati di associazioni e istituti scolastici, e nel pomeriggio diverse iniziative libere. Presente in prima fila sarà altresì la segretaria della Commissione Pari Opportunità di Caserta dr.ssa Melina Cortese Cimitile.

«La scelta del Belvedere di San Leucio come cornice dell’evento ha un significato ben preciso, – ha sottolineato l’Assessore Maddalena Corvino perché proprio grazie al Codice Leuciano firmato da Ferdinando IV di Borbone nel 1789, è stata prevista per la prima volta nella storia la parità tra l’uomo e la donna sul lavoro».

«Sulla tematica delle pari opportunità nel corso del mio operato ho voluto fin da subito sensibilizzare gli istituti scolastici del nostro territorio – ha continuato l’Assessore – Ricordo a tutti che già nel mese di novembre, con i ragazzi dalla Fabbrica Wojtyla & Compagnia della Città, supportammo l’iniziativa #onemore, il lancio di un hashtag per la condivisione universale dell’unico principio valido per distruggere il fenomeno della violenza sulle donne».

«Mi auguro – ha concluso Maddalena Corvino che l’intervento dello Stato sulla tematica delle pari opportunità, attraverso la disposizioni di fondi, possa essere maggiore, dato che questa tematica risulta essere centrale nel discorso della sostenibilità».

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+