PRESO DUE SPACCIATORI, ARRESTI DOMICILIARI

SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) – Nella mattinata odierna i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di S. Maria C.V.  hanno dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare applicativa della misura degli arresti domiciliari e dell’obbligo di presentazione alla P.G., emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di S. Maria C.V. su conforme richiesta della locale Procura, nei confronti di 2 indagati, gravemente indiziati, a vario titolo, dei reati di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti della fattispecie hashish.

Il provvedimento riflette gli esiti di una celere e serrata indagine, diretta dalla Procura sviluppata mediante intercettazioni telefoniche, riscontri e servizi di osservazione e pedinamento – che ha consentito di fare luce su diversi episodi di spaccio consumati nei comuni di Santa Maria Capua Vetere, San Prisco e San Tammaro, tra i mesi di febbraio e maggio 2018. Gli accertamenti delle plurime cessioni di stupefacenti, verificate attraverso attività tecniche, venivano poi confermate dalle dettagliate informazioni offerte da alcuni acquirenti, consumatori finali delle sostanze psicotropre.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+