CONFERMATO IL SEQUESTRO DEI TRE NEGOZI CHE VENDONO CANNABIS ‘LIGHT’

0

CASERTA – Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha confermato il sequestro delle tre attività commerciali che vendevano Cannabis Sativa ‘light’ e prodotti derivati. I provvedimenti sono stati presi dopo la sentenza del 30 maggio, in cui veniva dichiarato che la vendita del ‘prodotto’ non rientrava nell’ambito di applicazione della legge 242/2016, che qualifica come lecita l’attività di Coltivazione della Canapa delle varietà iscritte nel catalogo comune delle specie di piante agricole. Sequestrate anche le varietà di cannabis per verificarne la percentuale di THC e l’effetto drogante. A nulla è valsa la protesta di uno dei proprietari dei negozi, incatenatosi al di fuori del suo negozio.