OSPEDALE, DUE MESI PER UNA VISITA… “LUMINESCENTE”

3
15

(f.n.) – Uno dei grandi interrogativi della storia, riguarda la presunzione di interpretare sia il pensiero altrui che l’altrui possibilità di reazione…E’ mai possibile che alcuni dirigenti medici dell’Aorn di Caserta, diano per scontato che i pazienti o le pazienti o il resto del mondo possano, all’occorrenza, essere sportivamente presi per i fondelli, pendendo dalle loro labbra e ringraziandoli persino, del tempo loro concesso??? I fatti… Accade che il signor Y desideri effettuare una mappatura dei “nei” computerizzata, cioè una videodermatoscopia, un esame durante il quale vengono scattate fotografie dei “nei” che potrebbero essere suscettibili di trasformazione e che verranno analizzati meglio con l’epiluminescenza…e allora cosa fa?, ricordate quella signora di Caivano che qualche mese fa, avendo sentito parlare di un apparecchio sofisticato, che effettuava la mappatura dei “nei”, si era recata al Cup, per prenotare una visita dermatologica e relativa mappatura “sofisticata”?, e ricordate che aveva scoperto che quell’apparecchio si utilizzava soltanto per le visite a pagamento?, la signora di Caivano aveva ragione o aveva capito male?, ebbene… anche il signor Y ha diversi “nei” da tenere sotto controllo ed anche lui ha sentito parlare di un apparecchio sofisticato…ha sentito parlare di epiluminescenza digitale…e decide di telefonare al Cup e chiedere informazioni…Una gentile signorina gli risponde che l’esame richiesto, viene effettuato “soltanto” dopo una prima visita dermatologica e qualora il dermatologo dell’Ospedale lo ritenga necessario….altrimenti se dovesse decidere di effettuare una visita in intramoenia, pagando 70 euro, l’esame potrebbe farlo senza problemi, anche il giorno dopo. Nei primissimi giorni di aprile, il signor Y si reca al Cup e presenta la richiesta del suo medico, per effettuare la famosa epiluminescenza digitale… la signorina, come se non avesse letto la richiesta,  gli chiede chi gli abbia consigliato quel tipo di esame…dopodiché, visto che il signor Y non desidera essere visitato in intramoenia, gli comunica che potrà essere visitato soltanto due mesi dopo e quindi se lo specialista lo riterrà opportuno,  il giorno dopo la visita, effettuerà l’esame richiesto…Trascorsi due mesi, il signor Y ha ricevuto una telefonata dal Cup, che chiedeva conferma della visita richiesta, comunicandogli che il giorno dopo, avrebbe dovuto recarsi in Ospedale, al padiglione D per la visita prenotata, ma non prima delle 11…Il signor Y il giorno dopo, si è recato in Ospedale e giunto al padiglione D, ha chiesto informazioni e si è trovato dinanzi alla porta del dermatologo che doveva visitarlo, emozionandosi alquanto, perché pare si trattasse dell’ambulatorio del responsabile della Uosd di Dermatologia…Quale fortunata coincidenza!…il signor Y in fono è un signore timido…e dinanzi a tanta celebrità, arrossisce ma risponde a tutte le domande… “Lavora all’aria aperta?, beve?, fuma? mangia alimenti crudi?”…Intanto il dermatologo prende un apparecchio che dovrebbe essere il sofisticato dermatoscopio, che dovrebbe trasferire le immagini sul monitor di un computer…e contemporaneamente visualizzarle e farsi una idea chiara dei vari “nei” del signor Y e del motivo per cui il signor Y ha aspettato due mesi per conquistare la possibilità di apprendere qualche informazione di rilievo, sui suoi “nei”, visto che, come ha riferito al medico ha dovuto asportarne già due… Ma…il computer non c’è e non c’è alcun collegamento e l’unica cosa che somiglia ad un computer, è un portatile adagiato sulla scrivania che, appunto,  non risulta collegato…scusate ma l’indagine sofisticata in cosa consiste?, del resto la visita è durata 12 minuti  e se pensiamo che una visita dermatologica “seria”,  con dermatoscopia computerizzata “seria” richiede almeno 30 minuti…non vi sono commenti da aggiungere…infatti alcune delle cose che siamo costretti ad annotare…si commentano da sole…come questa. Hasta la suerte!

3 Commenti

  1. Dottoressa vorrei farle notare che la settimana scorsa un solo medico ha fatto 20 visite in mezza mattinata. Mi potete spiegare con quale lucidità? Quando alle10 e trenta è arrivato il mio turno il medico mi ha chiesto un attimo per andare in bagno perché dalle 8 non si era mai fermato. Se in dermatologia sono in 4 dove erano gli altri? Se pago un ticket perché devo avere una visita lampo?nulla da togliere al medico ma non ha avuto mammeno il tempo si presentarsi

  2. Io una sola volta ci sono andata quando stavano al secondo piano e non ci torno più. Dire scostumati è dire poco. Mentre mi stava parlando con me gli telefona qualcuno ed il dottore si alza chiama a quell’altro medico è poiché lui doveva andare dal direttore la visita la finisce quell’altro. Ma che modi sono?

  3. E poi si lamentano se uno se ne va al nord? Qua se hai i soldi e vai a pagamento tutti gentili ti fanno parlare e non hanno fretta se invece vai con la mutua sembra una catena di montaggio. Tutto veloce e senza spiegazione

Comments are closed.