PIANO TRAFFICO, CONFRONTO IN AULA CONSILIARE SUL FUTURO DELLA MOBILITÀ

0

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Importante momento di confronto e di ascolto all’incontro che si è tenuto ieri pomeriggio in aula consiliare sia per la rilevanza del tema trattato quale la futura mobilità della nostra Città sia per le modalità individuate dall’amministrazione guidata dal sindaco Antonio Mirra e dall’assessore al ramo Luigi Simonelli volte a garantire la più ampia partecipazione di tutte le parti sociali per la redazione del Piano Generale del Traffico Urbano.

Ad illustrare gli aspetti tecnici è stato il Prof Armando Cartenì, responsabile scientifico incaricato dall’Università della Campania per la redazione del Piano traffico di Santa Maria Capua Vetere, che a margine del confronto pubblici con i cittadini presenti in aula ha potuto constatare con soddisfazione l’esito positivo del primo incontro. “In particolare – ha dichiarato Cartenì – dall’incontro è emersa chiaramente l’idea di città che hanno i residenti di Santa Maria Capua Vetere, ovvero una città vivibile e dinamica centrata sui suoi quattro pilastri principali: turismo, commercio, attività sovra-comunali (es. Tribunale ed Università) e non ultima equità e qualità della vita per i suoi cittadini”.

Altro elemento centrale emerso durante l’incontro è stato quello della necessità di mettere al centro del Piano traffico il cittadino sia esso inteso come pedone o automobilista, in una ottica di coesistenza sostenibile nell’interesse dell’intera collettività sammaritana. Inoltre, numerosi spunti puntuali sono anche emersi che, unitamente a quelli che arriveranno in questo mese di dibattito pubblico all’indirizzo mail messo a disposizione dal Comune, verranno presi in considerazione dai tecnici nella redazione del Piano. A partire da questa idea di città e dagli spunti e stimoli pervenuti, nei prossimi mesi verrà redatta una prima bozza del Piano traffico (PGTU) che sarà poi discussa durante il prossimo incontro sul dibattito pubblico con la cittadinanza e le associazioni di categoria.

“Il senso di questo incontro testimonia la grande volontà di ascolto e di confronto con tutte le parti sociali della nostra Città. Il Piano Generale del Traffico Urbano – hanno dichiarato il sindaco Mirra e l’assessore Simonelli – rappresenta uno strumento di grande importanza per il nostro territorio e proprio per questo motivo abbiamo inteso, fin dal primo momento, aprire il tavolo alla partecipazione di tutti. Si tratta solo di un primo incontro pubblico al quale ne seguiranno altri attraverso i quali si analizzeranno tutte le osservazioni e i suggerimenti che provengono dai cittadini”.