BALLI IN PIAZZA TRA SACRO E PROFANO

0

di Carmine EliseoSAN PRISCO – Dopo il saluto del primo cittadino Domenico D’Angelo, sono iniziati i balli della Scuola di Danza A.S.D. guidata dai Maestri De Micco e Cesarano. Presente una scuola di ballo di Salerno, i cui istruttori sono stati allievi della Scuola di San Prisco e che hanno fatto trascorrere una serata diversa ai presenti, che in concomitanza con la processione del Corpus Domini, si sono divisi, unendo sacro e profano. Due ore di ballo ove si sono esibiti gli allievi ed alla fine anche il duo De Micco-Cesarano che ha incantato il pubblico strappando applausi a scena aperta da parte dei genitori e degli amici ed amiche delle ragazze e ragazzi che si sono esibiti con grande professionalità. A Rimini nella seconda settimana di luglio vi sono le selezioni per partecipare ad un Concorso da Maria De Filippi, al quale parteciperanno alcuni allievi della Scuola di danza della città di San Prisco. L’assessore Lina Abbate, presente alla manifestazione, alla fine della serata era felice d’aver collaborato, come amministrazione comunale, all’organizzazione di questo evento. “Questi danzatori vanno aiutati – ha dichiarato – affinché riescono nel loro intento, quello di diventare ballerini professionisti e tenere alto il nome della nostra città”. Presente anche il consigliere provinciale Francesco Paolino e l’assessore allo Sport Antonio Morgillo.