MADDALONESE, UN GRADITO RITORNO: FERRARO TORNA A CASA

0

MADDALONI – Un ritorno gradito e di esperienza, una conferma di qualità e un “pacchetto” giovani pronto per la consacrazione in un campionato che si preannuncia tiratissimo ed avvincente. La Maddalonese chiude un’altra importante casella e consegna a mister Ciccio Portone sette nomi in un giorno solo. Annunci non certo casuali ma, con un filo granata a legare il tutto. Sette calciatori maddalonesi doc pronti ad indossare la maglia della propria città per dare un prezioso contributo nella prossima attesa stagione. Si parte dall’ufficialità del ritorno alla casa madre di Filippo Ferraro, terzino destro classe ’85 da sempre abituato a respirare l’aria del “Cappuccini”. Un calciatore avvezzo ai vertici della classifica e all’amalgama con i compagni di squadra. Due campionati vinti in Prima Categoria con Aquile Rosanero e Puglianiello, semifinale playoff centrata quest’anno con il San Nicola. Con la maglia granata ha già assaporato la gioia della vittoria quattro anni fa nei playoff di “Prima” durante la gestione Aveta: fu il successo che fece uscire la Maddalonese dalle sabbie mobili per riportala in categorie superiori. La compagine allenata da Ciccio Portone ritrova, in questa sessione di mercato, un Filippo Ferraro sicuramente più cresciuto e maturo felice di sposare il progetto della famiglia Verdicchio. “Le grandi motivazioni di questa società – afferma Ferraro – sono state decisive nella scelta di tornare a vestire la maglia della mia città. Maddaloni deve rispettare la sua grande tradizione calcistica e speriamo di scrivere qualcosa di bello proprio in questa stagione speciale che celebra il glorioso Centenario. Sarebbe un regalo fantastico per i tifosi che supportano i calciatori con infinita passione. Soprattutto sarebbe un regalo che ricompenserebbe tutto l’amore e i sacrifici che sta compiendo il Presidente”.

L’acquisto di Filippo Ferraro traina anche una importantissima conferma come quella di Domenico Desiato, il centrocampista classe ’96 che nel passato torneo sposò immediatamente la causa Maddalonese nonostante la stagione difficile e travagliata. Una presenza, quella di Desiato, che potrebbe rivelarsi strategica anche a livello di spogliatoio come collante tra la vecchia guardia e i nuovi arrivi. Intanto, mentre proseguono gli stage fortemente voluti dalla società in ottica settore giovanile, ecco ufficializzati i cinque “under” che entrano meritatamente in orbita prima squadra. Si tratta di conferme guadagnate sul campo. Giovani cresciuti nella juniores che, nella passata stagione, hanno già ottenuto “gettoni” nel campionato di Promozione, oltre ad aver disputato un ottimo torneo “Under 19” con accesso ai playoff sfumato solo per differenza reti. Potrebbe essere una stagione importante per Ivan De Lucia (centrale di difesa, classe 2001), Giovanni Grauso (terzino sinistro, classe 2002), Nicola Farina (terzino destro, classe 2001), Salvatore Del Monaco (centrocampista, classe 2002) e Michele Di Vico (centrale difesa, classe 2000). Per loro l’occasione di continuare a tenere alto il vessillo della gioventù calcistica maddalonese e di poter lavorare al fianco degli imponenti nuovi acquisti.