OSPEDALE, CITTÀ DI IDEE: “LA MANCANZA DI PERSONALE RESTA UN PROBLEMA IRRISOLTO”

1
Giacomo Silvestro (Città delle Idee)

MADDALONI – “L’Ospedale di Maddaloni necessità di rispetto, non possiamo più essere subalterni al volere di qualche personaggio in cerca d’autore”. Interviene così Giacomo Silvestro, esponente di Città di Idee e operatore del nosocomio. “È stata installata la nuova Tac e di questo ne sono contento, fornire un servizio moderno vuol dire più qualità per i pazienti. Mi auguro che la vecchia Tac non venga destinata ad altro Ospedale, ma possa rimanere in struttura soprattutto per destinarla alle emergenze che il Pronto Soccorso deve quotidianamente affrontare. Il punto nevralgico delle criticità dell’Ospedale resta la mancanza di personale, operiamo in organico ridotto e nonostante le tante richieste alla Dirigenza dell’Asl non ci sono giunte novità positive. Il livello di assistenza deve essere sempre al massimo, il bacino di utenza che si rivolge all’Ospedale è notevole e non si può essere in eterna emergenza. Inoltre, continua a persistere sia la riduzione delle ore di lavoro delle addette al servizio di pulizia che il mancato rafforzamento degli operatori di sicurezza. Il mio invito è che tutte le forze politiche si adoperino per cercare di migliorare il nostro Ospedale, troppo spesso abbiamo ricevuto promesse che non sono state mantenute. È giunto il momento di non perderci in divisioni inutili, ma di costruire un percorso rivolto al miglioramento dei servizi”.

1 commento

Comments are closed.