SEMINARIO SU PARCO NAZIONALE MATESE A MORCONE

0

CASERTA – Italia Nostra, sezione di Caserta “Antonella Franzese”,  con il presidio di Morcone, promuove il seminario “Il parco nazionale del Matese e la sostenibilità mediterranea del Mezzogiorno interno” il prossimo 29 giugno, a Morcone. Si discuterà e rifletterà per attrezzare la proposta di Italia Nostra sul parco nazionale del Matese Proposta che in questa epoca di grandi mutamenti ambientali e di transizione ecologica,  vuole andare a definire  un modello di sostenibilità Mediterranea per tutti i Mezzogiorni di Europa. Partendo dall’istituzione del Parco avvenuta nel dicembre del 2017, il confronto e il dibattito si svilupperà lungo tre linee. La prima, collegandosi alle battaglie per la sostenibilità, la tutela e la conservazione delle aree protette condotte dalla fine degli anni ’90 da IN, affronterà lo spinoso problema della perimetrazione del Parco nella consapevolezza che ci si trovi di fronte a un sistema integrato da salvaguardare nei patrimoni eco-sociali  e culturali.  I contributi delle sezioni territoriali di IN affronteranno questo tema non scisso dalla tutela paesaggistica e dlle forme di governance attraverso criteri di pianificazione territoriali ispirati dai più recenti parametri dell’Economia Eco-Ambientale. Ci saranno poi, due testimonianze, una relativa a quanto stanno facendo le associazioni territoriali sull’istituzione del Parco; la seconda di una “best practices” ’realizzata nel centro Italia. Infine si tratteranno le esperienze realizzate e realizzabili nonchè le potenzialità connesse all’uso delle più recenti tecnologie digitali. Si assumeranno la capacità delle nuove generazione a creare Green Jobs sul queel sentiero di sostenibiltà lanciato da Greta. E poi le funzioni del partenariato diffuso, il recupero delle compatibilità agroalimentari e delle nuove tecnologie saranno affrontate in modo tale da disegnare percorsi di sostenibilità ed eco-sviluppo. Italia Nostra da sempre   ritiene  che i Parchi e le aree protette siano le zone più pregiate del nostro paese, non solo natura, ma anche storia, cultura, identità, lavoro.  Per questo va sostenuta  la realizzazione del Parco Nazionale del Matese perché accanto alla tutela  e alla salvaguardia di un inestimabile patrimonio naturalistico e paesaggistico, rappresenta un’opportunità di sviluppo, coerente con l’eccezionale valore dell’habitat del Matese e con la storia e la cultura delle comunità locali.