EX CANAPIFICIO, VOLONTARI ANCORA SENZA UNA SEDE. D’AMICO: ‘CI PORTANO ALLO SFINIMENTO, RESISTIAMO GRAZIE ALLA COMUNITÀ’

CASERTA – Il Centro Sociale Ex Canapificio è ancora senza casa dopo quattro lunghi mesi. Era metà marzo quando vennero apposti i sigilli sul centro sociale e vennero bloccati i fondi Sprar; dopo tante promesse fatte dal Comune, ad oggi i volontari sono ancora senza un luogo dove poter operare. Una situazione che porta all’esasperazione dei volontari stessi, forse al far finire loro le energie; abbiamo ascoltato in merito la volontaria Mimma D’Amico e Brillante Massaro, che si è mossa in prima persona essendo una dei curatori del concerto del 19 giugno proprio in favore dell’Ex Canapificio:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+