PROROGA CAVE, L’ASSESSORE CORVINO: “ATTO VERGOGNOSO DI CONSIGLIERI REGIONALI SCHIERATI CON IMPRENDITORI DI BASSO LIVELLO”

0

CASERTA – “E’ un atto vergognoso ed inaccettabile di qualche consigliere regionale che si è schierato con imprenditori di basso livello”. Non usa mezzi termini l’Assessore del Comune di Caserta, dr.ssa Maddalena Corvino nel commentare il disegno di legge di proroga delle cave a tempo indeterminato.

“Si calpestano la nostra città e i cittadini decidendo arbitrariamente il futuro dei nostri figli – continua – Si specula sulle disattese date ufficiali di ultimazione del policlinico fino a voler far approvare dal consiglio regionale un disegno di legge che collega la fine di queste attività alla messo in funzione a pieno regime del policlinico. Si è deliberatamente ignorato che le industrie inquinanti continuano a coesistere nel centri abitati, a ridosso di abitazioni e strutture pubbliche, di siti di interesse storico e architettonico”.

“A me interessano i cittadini di Caserta, la popolazione tutta che continua a subire i mal di pancia di onorevoli e cavaioli di turni – conclude Maddalena CorvinoL’amministrazione comunale tutta deve dare un segnale forte di contrarietà a chi arreca danno al nostro territorio già penalizzato negli anni da leggi e regolamenti regionali che hanno prestato il fianco allo scempio ambientale”.