RAPINA A CONIUGI IMPRENDITORI, ARRESTATI I BASISTI

0

MINTURNO/SCAMPIA – I Carabinieri di San prisco hanno arrestato due uomini, Domenico Aruta e Gaetano Ussorio, indiziati con altri due soggetti già in carcere di rapina aggravata, lesione aggravata, detenzione e porto illegale d’arma. I due sono accusati di una rapina avvenuta lo scorso 19 marzo a danno di una coppia di coniugi imprenditori, dove venivano sottratti monili e preziosi sparando anche dei colpi d’arma da fuoco. Le forze dell’ordine sono riuscite a trovare i colpevoli grazie ai tabulati di un telefono cellulare ritrovato sul luogo della rapina, scoprendo che i due arrestati sono in pratica i basisti del colpo. Aruta è stato condannato agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico, mentre Ussorio è stato portato in carcere.