SAN FELICE A CANCELLO: IERI IL CONSIGLIO COMUNALE

0

SAN FELICE A CANCELLO – Ieri sera, presso la Casa Comunale di San Felice a Cancello, si è celebrato il consiglio comunale, sei i punti all’ordine del giorno: convalida  dei consiglieri comunali, Marco Sardella e Francesco De Lucia; lettura e approvazione verbali seduta precedente, nomina vicepresidente del consiglio comunale, approvazione “regolamento per lo svolgimento di attività di volontariato nelle strutture e nei servizi del comune”, approvazione accordo per lo svolgimento congiunto dei servizi di polizia locale per il contrasto del fenomeno dell’abbandono e incendio dei rifiuti, verifica sulla salvaguardia degli equilibri di bilancio e sullo stato di attuazione dei programmi e progetti 2019/2021 ed assestamento generale. Attribuite anche le deleghe agli assessori durante la giunta che ha preceduto l’assise: Enrico Pignata, Bilancio e Tributi; Orlando Savino, Ecologia, Ambiente, Manutenzione; Maria Basilicata, Personale, Urbanistica Privata e Assetto del Territorio; Patrizia Lettieri, Istruzione, Sport, Spettacolo; Mario Verlezza, Affari Generali. Durante il Consiglio sono stati approvati all’unanimità il “regolamento per lo svolgimento di attività di volontariato presso le strutture e servizi del comune” e l’accordo per contrastare, tramite il lavoro congiunto della Polizia Locale e dell’Esercito Italiano organizzato e promosso dalla Prefettura di Caserta, il fenomeno dell’abbandono e l’incendio dei rifiuti. Approvato con 14 voti favorevoli e 4 astenuti il documento relativo agli equilibri di bilancio che, come ha spiegato l’assessore Pignata, è prospettico, è un bilancio di previsione e di programmazione che per una serie di fattori non è stato possibile pianificare nel migliore dei modi, sarà di sicuro argomento di revisione e riflessione, ma, date le perentorie scadenze imposte dalla legge, andava approvato. Grazie alla rinuncia alle indennità del sindaco Giovanni Ferrara e di tutta la Giunta è stato raggiunto anche l’obiettivo dell’equilibrio di bilancio. A Gelsomina Piscitelli la nomina di vice presidente del Consiglio Comunale. Durante la seduta Carmine De Lucia ha espresso la volontà di uscire da Forza Italia.