ASSISTENZA AI DISABILI E CONTRASTO ALLA POVERTÀ AL CENTRO DELLE POLITICHE SOCIALI DELL’AMMINISTRAZIONE MIRRA

0

In piena continuità rispetto all’intera attività di programmazione delle Politiche Sociali avviata dall’insediamento dell’amministrazione Mirra con l’assessore al ramo Rosida Baia, altro passo in avanti è stato compiuto dall’Ambito Sociale C8 – di cui Santa Maria Capua Vetere è ente capofila – con l’approvazione delle due delibere di giunta di cui una mira a porre in essere misure concrete volte al contrasto della povertà e l’altra ad attivare le azioni necessarie per l’assistenza di persone non autosufficienti in condizioni di disabilità.

La prima misura consiste nell’approvazione del Piano Locale di Povertà che stabilisce azioni di sostegno al reddito, di inclusione sociale e lavorativa e di accesso ai servizi sociali di qualità.

La seconda è quella degli assegni di cura per disabili gravissimi e gravi. Si tratta, nello specifico, di contributi economici onnicomprensivi erogati dall’Ambito Sociale in favore di persone non autosufficienti assistite a domicilio e costituiscono un titolo di riconoscimento delle prestazioni di assistenza tutelare svolte dai familiari e/o dagli assistenti familiari a contratto.

Per la presentazione della domanda relativa agli assegni di cura, per la verifica dei requisiti e per ogni altra info è possibile visionare l’avviso pubblico sul sito istituzionale del Comune oppure recarsi presso l’Ufficio Servizi Sociali dell’Ente. Le domande possono essere presentate entro il 26 agosto 2019.