BAIA SUD…UN SINGOLARE BENVENUTO AL PRESIDENTE SASSOLI

0

E quando anche l’ultimo stizzoso bastian contrario, avrà esaurito, per mancanza di fantasia, la sua ostinata difesa d’ufficio dell’inverosimile, allora, giocoforza o per pudore, sarà opportuno tacere e restituire valore alle immagini che, nonostante i proclami, le invettive, le proteste, da tempo rappresentano l’immagine del Litorale per ciò che è al di là dei sogni e della solita percentuale gratuita di “millantato casereccio” un tanto al chilo. La monnezza regna e troneggia praticamente ovunque a quattro passi dal mare, da Castelvolturno a Mondragone spingendosi fino a Baia Domizia …Tuttavia… nonostante i book fotografici ripetutamente pubblicati sulle artistiche colline di monnezza sparse sul territorio di Castelvolturno, c’è qualcuno che  non ha mai smesso un istante di negare l’evidenza producendosi in una esaltante miscela di insulti e sciocchezze; a Mondragone le drammatiche proporzioni dei cumuli di monnezza, sono state efficacemente ed inequivocabilmente  documentate e commentate su fb da un post di Sergio Nazzaro, corredato da foto,  ed anche qui non mancheranno i negazionisti dell’arte impressionista…ma la figura migliore, la classica “figurella” è stata collezionata nel Comune di Cellole…proprio a Cellole la cui sindaca cavalca le onde social un minuto sì e l’altro pure, accompagnata dalla ritualità degli  applausi d’occasione e di riflesso…presente in tutte le nuances e varietà…ma talvolta il presenzialismo esagerato  va a discapito della cura del particolare che, nel caso di specie, sarebbe stata quasi obbligatoria…e tutta a vantaggio di quella immagine “perfettina” che la sindaca non perde occasione di mostrare. Ebbene…qualche giorno fa gli operai del Comune di Cellole hanno ricevuto l’ordine di pulire a dovere la strada, che avrebbe dovuto percorrere il ministro Salvini per raggiungere Baia Domizia… Purtroppo il ministro ha dato forfait all’ultimo momento ma il territorio ha comunque guadagnato in termini di ordine e pulizia…resta soltanto un dubbio angosciante…dove avranno i nostri amici, smaltito la monnezza tolta dalle strade in onore di Salvini?,  no…non è possibile…ma vuoi vedere che quella bella e coreografica e variopinta collina di monnezza, accumulata a trenta metri dalla casa di villeggiatura di David Sassoli presidente del Parlamento Europeo è quella rastrellata dalle zone limitrofe al percorso del presunto passaggio del ministro?…Ma no…non è possibile…si tratterà sicuramente della solita quotidiana monnezza, opportunamente negata dagli avvocati d’ufficio della Perfezione…Rimane sullo sfondo una gran  figura di latta… per non dire di peggio!  Ma è mai possibile che la sindaca perfettina non sia al corrente che il neopresidente del Parlamento europeo da anni trascorre le vacanze a Baia Sud? E adesso? cosa farà?…ma soprattutto cosa posterà?…quali fantastiche teorie dell’inverosimile staranno decollando dai social?…Come si dice ad Oxford…questa volta l’hanno fatta bella la figura…