CHIUSA LA FESTA DELL’ASSUNTA: I RINGRAZIAMENTI DEL SINDACO PIROZZI PER IL SUCCESSO DELL’INIZIATIVA

0

SANTA MARIA A VICO – «Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito all’ottima riuscita della Festa dell’Assunta, terminata sabato 17: dal parroco don Nicola Parretta ai componenti delll’intero Comitato festeggiamenti, cui va il mio plauso per il grande impegno nel continuare una tradizione religiosa ereditata dalle passate generazioni, ed agli organizzatori del Corteo storico che di anno in anno ne fanno momento di interesse in tutta la Regione Campania; dai militari del locale Comando Stazione dell’Arma dei Carabinieri al corpo di Polizia municipale, validamente supportati dal Noei; i miei colleghi sindaci Davide Guida di Arienzo, Gennaro Piscitelli di Cervino, Pino  Papa di Forchia e Giovanni Ferrara di San Felice a Cancello, che con la loro presenza hanno ufficializzato il Patto dei sindaci per la tutela ed il rilancio del nostro territorio; ma soprattutto consentitemi di esprimere, e sono sicuro di farlo anche a nome di tutta la cittadinanza, gratitudine al locale nucleo di Protezione civile: troppo spesso si ritiene scontato il loro apporto o non ci si rende conto che senza non si otterrebbero gli stessi, eccellenti risultati», ad affermarlo è il sindaco Andrea Pirozzi.

«Sono stati sei giorni intensi, in cui tanti sono accorsi nella nostra cittadina, non solo dai paesi limitrofi ma da tutta la regione per ammirare quanto prevedeva il programma: lo dimostrano le due ali di folla, lungo via Appia, tra cui è passato il Corteo storico con 220 figuranti in costumi d’epoca, con la novità del cavallo che si è inginocchiato davanti alla cappella, ricordando quanto successo a Ferdinando I d’Aragona che diede il via ai lavori di costruzione della Basilica; le tante persone lungo il percorso degli oltre 15 tra gigli e carri, che ringraziamo insieme a tutti i devoti, per mantenere i ‘voti’ fatti alla Madonna Assunta; la grande affluenza sia per la Santa Messa per gli ammalati con la discesa della statua della Madonna in piazza Aragona, che per lo straordinario spettacolo pirotecnico che ha concluso i festeggiamenti: da decenni non si vedeva una piazza Aragona così gremita; ed in ultimo, ma di certo non in ordine di importanza, la grande affluenza alle funzioni religiose tenutesi nella Basilica, sempre piena», chiude il sindaco Andrea Pirozzi.