OSPEDALE, COMMISSARIO “TROPPO VELOCE” SALTA LE TAPPE…

2

(f.n.) – Nella vita di tutti i giorni l’uomo si distingue per quello che si definisce stile: una dimensione comportamentale, che ingloba educazione, modi, gestualità, accenti, tono di voce, atteggiamenti, pause e persino sospiri ed una infinità di sfumature che aggrediscono silenziosamente ed elegantemente l’interlocutore, condizionandone il giudizio. Basta poco per crollare e basta un nulla, per precipitare mentre… risalire la china richiede sforzi e tempi necessariamente sovrumani.  L’Aorn di Caserta è stata palcoscenico delle più coreografiche passerelle…una vera e propria nave scuola, che ha consentito nel tempo di individuare l’assoluta mancanza di classe o l’eleganza, prima ancora delle doti morali e delle capacità professionali, dei vari manager o commissari in movimento…anzi di passaggio. Non sarà quindi una tenuta da skipper a riposo, tanto per fare un esempio, a stupire o a condizionare più di tanto, lo spettatore che si è appena accomodato …e siamo ancora ai titoli di testa!…E parliamo delle novità!  A giudicare dalla celerità con cui è stata varata la delibera 2 del 19 agosto u.s., che conferma la dottoressa Margherita Agresti nel ruolo di responsabile del servizio di Prevenzione e Protezione, sembrerebbe che il commissario Carmine Mariano, sia, giustamente, intenzionato a confermare nelle loro funzioni, le tre figure di rilievo dell’organizzazione ospedaliera, quindi anche il Datore di Lavoro ed il Medico competente, dovrebbero essere confermati, la qual cosa denota una certa saggezza da parte di un commissario che dovrebbe restare in carica, un numero di mesi limitato e soprattutto dobbiamo ricordare che, questa volta, l’azienda non è stata commissariata per motivi “particolari” ma soltanto per il capriccio di un manager che non se l’è sentita di andare fino in fondo, portando a termine ciò che aveva iniziato. Quindi va benissimo la conferma dei tre direttori, anche se la norma prevede, che sia il Datore di Lavoro a designare il Medico competente ed il responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione…quindi avrebbe dovuto essere confermato per primo, ma forse il commissario non lo sa…poco male…pazienza, provvederà sicuramente a sistemare le cose…Buon lavoro e Hasta la vista!

2 Commenti

  1. Mi scusi ma ho letto la delibera ma cosa è il GREF ? FORSE volevano scrivere GEF? Perche se così fosse …..

Comments are closed.