CARO SINDACO…CI SEI?, IN VIA SAN GIOVANNI È CACCIA AL TOPO…

0

(f.n.) – Caro sindaco fatti un giro…ma portati la trappola questa volta…perché è caccia al topo!…Chissà se ti sei mai accorto che Via San Giovanni è il cuore pulsante della City, la via della memoria casertana, l’avvicendarsi leggero e colorato delle stagioni, che si arrampicano lungo i filari dell’attenzione e si spalmano nello sguardo, chissà se ti sei mai soffermato su quell’emozione figurata, che traduce Via San Giovanni nell’ammiccare continuo e diverso,  quasi animato, delle vetrine, al cui interno il tempo che passa si spoglia e si adorna secondo le mode e la tendenza; tu non lo sai o forse lo hai dimenticato nei centri commerciali che ultimamente riscuotono la tua attenzione, ma Via San Giovanni è la “freccia” di casa nostra, la freccia alata che ci conduce nel mondo variegato dell’ultimo “grido”…Via San Giovanni è l’agorà virtuale dei nostri desideri e delle nostre esigenze, che uno svergognato lassismo gestionale che nasce e pasce e muore, nelle chiacchiere “avvacanti” di Piazza Vanvitelli, sta distruggendo…Caro sindaco immemore, smetti di sorridere e ricomponiti, perché a parte il numero dei “cretini” in continuo aumento, ma questo fa ridere noi, tu non hai quasi più alcun motivo di mostrare i denti, a meno che tu non stia facendo la pubblicità ad un dentifricio ultima generazione. Fatti un giro in Via San Giovanni e fermati proprio nella zona centrale, di fronte a quel pezzo di prato rinsecchito ed incolto in cui nottetempo, i soliti sportivi sversano a ritmi alterni di tutto e dove, ieri mattina circolava anche un bel topone, colto nel bel mezzo della sua passeggiata…Fatti un giro e poi, mentre noi cerchiano di fare i “cretini” seri, fatti un’altra bella risata…e poi magari, domattina, tu ed il tuo mega assessore, convocate una conferenza stampa ed intrattenete il popolo sovrano,  sulla Via della Seta e fate ridere anche noi. Scendete dalle caricature,  Via San Giovanni è la  nostra Via della Seta caro sindaco dalla risata facile, la nostra vera via della Seta, se conosci il linguaggio cifrato dei sogni che possono diventare realtà, la Via del riscatto di cui, parliamoci chiaro, sostanzialmente ve ne infischiate. Vergogna!