TROFEO CONI: L’UNICO ORO CASERTANO CENTRATO NELLA BOXE

0

Significativo il quarto posto degli Arcieri di Capua

I mini pugili di Marcianise, Mondragone e Teano

Dei due ori conquistati dalla Campania alla finale nazionale del Trofeo Coni Kinder, conclusasi domenica a Crotone ed in altre località della Calabria, uno è stato appannaggio della provincia di Caserta con i minipugili dell’Excelsior Marcianise e delle Fiamme Oro, l’altra è targata Salerno con il team del nuoto pinnato. Della rappresentativa regionale della Federazione Italiana Pugilato, facevano parte i giovani boxeur Giuseppe Pisu e Tiberio Nocadello dell’Excelsior Boxe Marcianise, guidati dal tecnico Maria Rosaria Stellato, e Francesco Savarese di Mondragone e Antonio Mastrati di Teano, appartenenti invece alle Fiamme Oro, guidati dal tecnico Salvatore Grieco.

Il gradino più alto nel podio centrato dal team pugilistico targato Caserta ha consentito alla Campania di chiudere, nella classifica a punti tra rappresentative regionali guidata dal Veneto su Sicilia e Lazio, al decimo posto, migliorando di qualche posizione la graduatoria dello scorso anno.

Secondo miglior risultato per gli atleti casertani il quarto posto nella classifica per specialità conquistato dal team campano di cui facevano parte le tiratrici Alessandra Giojelli e Anastasia Ginevra Di Nuzzo degli Arcieri Campani di Capua.

Nella graduatoria delle rappresentative regionali per Federazioni da ricordare il settimo posto del team della Federazione Danza Sportiva di cui facevano parte alcuni atleti della Dance School Mada di S. Marco Evangelista e di quello della Federazione Judo, Lotta e Taekwondo di cui facevano parte  atleti della New Top Line di San Marcellino e della Hwa Rang Kwan; l’ottavo della Federazione Ginnastica con La Verdiana di Caserta e della Federazione Scherma con la Scherma San Nicola la Strada; il decimo posto della Federazione Rugby con alcuni atleti del Clan S. Maria C.V.; il diciassettesimo della Federazione Tennis con gli atleti della New Age di Alife.

Ovviamente si sono registrati soddisfacenti risultati a livello individuale con il secondo posto nel combattimento di Ilaria Dell’Anno di Valle di Maddaloni e il quinto posto di Alida Costa di Caserta sempre della Hwa Rang Kwan di Caserta nel taekwondo freestyle singolo, accompagnate dal tecnico Ester Sole.