ASL, DELIBERE E DISTRAZIONI DI… CASSA

0

(f.n.) – Il club Asl di Caserta, ha conquistato sul campo la patente di inaffidabilità gestionale per demeriti acquisiti, cui si aggiungono i master in “cofecchia applicata”, conferiti ad honoris causa, ai vari direttori e dirigenti che, nel corso degli anni, in ottemperanza alle indicazioni dei loro politici di riferimento, si sono particolarmente distinti, nella rigorosa applicazione delle proprie regole personali e nel soddisfacimento dei bisogni dei loro congiunti. A latere delle somme astronomiche, che il pianeta sanità della provincia di Caserta, nelle sue diverse articolazioni e perversi ingranaggi ha macinato, ingoiato e dissolto in un buco nero, cui peraltro, non corrispondono nella maniera più assoluta, per quanto si dica e si scriva,  i livelli di assistenza, si delinea una deriva del familismo, addirittura coreografica, in virtù dei salti, dei balzi e delle piroette che in alcuni casi si sono verificati nel totale e circostante silenzio assenso…E facciamolo un esempio suvvia…Sostenuti dalle recenti memorie del Cerusico, ricordiamo che, nonostante l’abbondanza di progetti e di sportelli ben spalmati nella Accademia delle Idee, con delibera 1578 dell’11 dicembre 2015, partiva il progetto “Equità in salute”, entiendes companero?,  che prevedeva una spesa iniziale di 700mila euro in suppellettili varie, personale etc… somma che nel tempo verrà riprogrammata fino a raggiungere i dintorni del milione e mezzo di euro circa, in virtù di sopraggiunte brillanti ed avveniristiche idee, dei vari responsabili, come quel camper da 50mila euro e via col tango…Tra le sopraggiunte esigenze all’interno dell’Equità in Salute, troviamo la delibera 1007 del 3 agosto 2018 relativa ad una selezione pubblica per il reclutamento di 3 assistenti amministrativi, con contratto di lavoro non subordinato, per la durata di 36 mesi. I candidati furono 382, ne furono esclusi tre e ne furono ammessi quindi 379. La commissione esaminatrice era composta dal dottor Salvatore Moretta (presidente) e dai dottori Francesco Frascaria e Pasquale Papale (componenti). In data 8 febbraio 2019 il presidente della commissione Salvatore Moretta, scrive una lettera al direttore del Servizio Controllo interno di Gestione e Sistema informativo dell’Asl, avente per oggetto “Richiesta oscuramento prima pubblicazione del 7 febbraio 2019 e pubblicazione elenco dei candidati presenti al colloquio per 3 assistenti amministrativi ed i relativi punteggi della sola prova orale”.  Con delibera 370 del 15 marzo 2019 quindi viene pubblicata la graduatoria finale di merito, dalla quale si evincono i nominativi dei tre nuovi assistenti amministrativi. Ma…pare che tra una lettera ed una determina, tra una delibera ed una nota, tra un oscuramento ed una telefonata, sia decollata l’esigenza improcrastinabile, di assumere un quarto assistente amministrativo…e quindi urge far scorrere la graduatoria che, fortunatamente, ma guarda un po’, …è a portata di mano, ed oplà il quarto entra…Ma, nella fretta di ottemperare al bisogno, qualcuno dimentica di pubblicare la delibera di assunzione che motivi lo scorrimento…e non finisce qui…perché… sfoglia e ri-sfoglia, pare che manchi persino il verbale della commissione, relativo ai titoli del candidato quarto in graduatoria…che nel frattempo ha percepito la modica somma di 10mila euro per un incarico di consulenza e collaborazione di cui pare non vi sia alcuna traccia… E a sostegno e a conferma che non siamo visionari ed il nostro stupore, ha ben più di un motivo di essere…ecco che parte la richiesta ufficiale del potentissimo e prudentissino Michele Tari che in data 2 settembre u.s. con nota 186303/TRASP, scrive al responsabile del servizio GRU ed al diretto interessato, per lamentare che “…ad oggi non risultano ancora trasmessi allo Scrivente il curriculum, l’autocertificazione nonché l’attestazione di verifica ex art. 53 c. 14 del D.Lgs. 165/2001del dottor Raimondo”… con tutto ciò che ne deriva…Se non fossimo abituati alle originali performances del Moretta, saremmo indotti a chiedere con somma meraviglia…ma cosa significa “richiesta di oscuramento”? ma provocheremmo ulteriore imbarazzo ed allora, generosamente, evitiamo…Hasta al verguenza!

Di seguito la graduatoria finale di merito dei primi otto candidati.

Bright vector full-length drawing of a fair-haired cool Caucasian teenager, colorful cartoon hand-drawn blond youngster wearing green t-shirt, shorts and sneakers, illustration of a standing boy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui