“SINDROME 1933 DI SIEGMUND GINZBERG”: PRESENTAZIONE ALLA CGIL DI CASERTA CON ANPI E RAIN ARCIGAY

0

CASERTA – Domani giovedì 7 novembre, alle 17.30, la Camera del lavoro di Caserta (Via Verdi 7/21) ospiterà la presentazione di Sindrome 1933, di Siegmund Ginzberg.

Con l’autore dialogheranno Angelo Papadimitra – segretario confederale della Cgil di Caserta -, Agostino Morgillo – Presidente dell’Anpi di Caserta – e Bernardo Diana – Presidente di Rain Arcigay.

Sindrome 1933 ripercorre gli avvenimenti che precedettero l’ascesa al potere di Hitler in Germania evidenziando le inquietanti analogie con l’Italia contemporanea. Parole d’ordine e modi di agire che si ripetono a distanza di decenni, tra questi la ricerca di un “nemico” a tutti i costi: all’epoca ebrei, comunisti e “diversi”, oggi ad esempio i migranti.

Siegmund Ginzberg è nato a Istanbul nel 1948. La famiglia è giunta a Milano negli anni Cinquanta e i nonni furono sudditi dell’impero ottomano. Dopo gli studi in filosofia ha intrapreso l’attività giornalistica ed è stato una delle storiche firme dell’Unità, quotidiano per cui ha lavorato a lungo come inviato in Europa, Stati Uniti, Cina, India, Giappone, Corea del Nord e del Sud.

“Con questa iniziativa – dichiara Papadimitra – vogliamo rinnovare l’impegno della Cgil in difesa dei valori democratici e antifascisti alla base della nostra Costituzioni. Ricordare gli orrori del passato è essenziale per evitare che questi si ripetano in futuro”.