IL POLPET FURIOSO E LA PISCINA LIBERATA

0

POLPET FURIOSO scaled IL POLPET FURIOSO E LA PISCINA LIBERATA(f.n.) – I silenzi istituzionali e le sceneggiate dai risvolti inquietanti, che hanno caratterizzato la storia dello Stadio del Nuoto negli ultimi diciotto mesi, saranno ricordati come un periodo di fatale decadenza, ci auguriamo transitorio e in via di conclusione, di una struttura prestigiosa che ha dato lustro nel tempo, sia alla Città che all’intera provincia di Terra di Lavoro. La gestione di Giuseppe Guida, presidente dell’Agis, sponsorizzata ed inspiegabilmente protetta dal presidente della Provincia Giorgio Magliocca, è stata quanto di peggiore, un “disegno politico” abbia potuto produrre, laddove non si sia trattato di un percorso obbligato e pertanto ancora più discutibile. L’ultimo atto, in ordine di tempo, di questa “gestione farsa” si è compiuto ieri sera, quando Peppe Guida detto PolPet, ha sbattuto con il suo bel nasino contro, i volantini che sono stati affissi, numerosi, allo Stadio del Nuoto… Un gruppo di genitori, preso atto dei rischi derivanti dalla manovra polpettiana, di estrarre senza alcun controllo,  acqua da un pozzo artesiano, in sostituzione dell’acqua potabile erogata dalla Napoletanagas, erogazione sospesa per morosità, ha lanciato una raccolta di firme per inviare una denuncia alla Procura della Repubblica, all’Asl, al Governatore della Campania, ai carabinieri e a tutti i media nazionali, contro una gestione che definire scandalosa, è un eufemismo. Il volantino che riportiamo di seguito, ha scatenato le ire di PolPet che ha intimato ai lavoratori delle cooperative in forza allo Stadio del Nuoto di non parlare con nessuno, pena il licenziamento. PolPet un vero ed autentico condensato di Spocchia d’Autore, continua a spadroneggiare come se avesse potere assoluto, sul destino di chi lavora per quattro soldi ed è costretto a tacere, per timore di perdere il posto, ma… il vero ed insopportabile “schifo”, consiste nel fatto che qualcuno gli consenta, ahinoi, di mettere in pratica, al momento opportuno, ciò che minaccia, irresponsabilmente ed illegittimamente. Hasta la verguenza!

%name IL POLPET FURIOSO E LA PISCINA LIBERATA
Il volantino affisso in piscina da un gruppo di genitori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui