MACRICO: DEL MONACO (M5S) INSINUA E IL COMITATO MACRICO VERDE LO MANDA…IN CELLA DI RIGORE

0
Non gliele manda certo a dire il portavoce del Comitato Macrico, prof. Sergio Tanzarella, all’onorevole 5S Antonio Del Monaco che, indispettito dalle dichiarazioni del Comitato di ieri (LEGGI), con un post sulla propria pagina facebook, compie uno scivolone politico, mostrando scarso legame con il territorio e disinformazione sui temi scottanti di Caserta.
Questo il post del deputato grillino.
Antonio del Monaco Mi auguro che il post sia stato letto, perché il punto fermo è il rispetto ambientale del Macrico. Il verde non va toccato e saranno presi in esame solo ed esclusivamente i manufatti esistenti. Nessuno ha intenzione di andar oltre f2. Mi dispiace che le associazioni invitate a partecipare al tavolo non si sono presentate. Io penso che mettere insieme le idee, i progetti precedenti e soprattutto il bene dei cittadini, diventa un valore aggiunto. Ieri, tra l’altro ho saputo per la prima volta che tempo fa è stata fatta una cospicua raccolta di fondi per il Macrico, mi piacerebbe sapere che fine hanno fatto quei soldini. Voglio inoltre aggiungere che nessuno e contro nessuno,quindi non ci sono due posizioni del movimento, anzi, ieri doveva partecipare anche Vilma che per altri impegni presi non è potuto essere presente. Il tavolo è aperto ed ha un solo obiettivo fare in modo che il Macrico possa realmente diventare un parco verde. Io spero che al prossimo incontro saranno presenti le associazioni perché porteranno una ventata fresca in area progettuale  
Immediata la risposta del prof. Tanzarella a nome del Comitato Macrico Verde
Egregio signor Del Monaco lei con insana curiosità chiede pubblicamente notizia di quella che definisce una  “cospicua raccolta di fondi per il Macrico” e della quale lei dice che ignorava l’esistenza! Ma lei 10 anni fa dove viveva? La campagna di raccolta fondi fu pubblica e nazionale, lei è tra i pochi a non essersene accorto. Lei è un po’ distratto o forse nel passato lei si disinteressava della cosa pubblica. Dunque in modo viscido e insinuante lei chiede poi “dove sono finiti i soldini?”. Signor Del Monaco lei non avrebbe alcun diritto di sapere per la sua palese assenza dalla vita pubblica passata e presente, per la sua nullità politica. Tuttavia non abbiamo difficoltà ad informarla che il denaro raccolto giace in un conto corrente in attesa di essere utilizzato a favore del Macrico. Lei insinua e sospetta, si vergogni. Si ritiri in caserma, si autoassegni una cella di rigore e ci resti per i prossimi tre anni. La sua assenza dal Parlamento passerà certamente inosservata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui