CONCLUSO IL CONCORSO “LA CITTÀ CHE VORREI” IDEATO DAL MOVIMENTO CITTÀ FUTURA DI CASERTA: PREMIATI UN AUDIO SPOT ED UN TESTO

0

La commissione esaminatrice, composta da Eugenio Ricciardelli, Giuseppe Errichiello e coordinata dalla delegata alla Cultura e Istruzione del Movimento Città futura, Matilde Pontillo, ha curato la selezione dei tantissimi disegni e testi prodotti dai ragazzi casertani e pervenuti all’ email di Città Futura.

A marzo, durante la fase critica del coronavirus, il direttivo di Città Futura ideò questo concorso spronando tutti i ragazzi ad immaginare la Città del Futuro raccontandola in una pagina. L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo tanto da essere un esempio da emulare.

Per la categoria bambini, scuole primarie, ha vinto Asia Stellato che ha realizzato uno spot audio evidenziando come Caserta da un momento critico potrà comunque rialzarsi ritornando ad essere una Città viva e piena di colore. Per la categoria ragazzi, scuole medie, ha vinto Francesca Piccirillo che in un testo descrive in maniera dettagliata una Caserta normale vista con gli occhi di un’adolescente. A ciascuna di loro il premio designato, un buono di cinquanta euro da spendere presso la libreria Feltrinelli di Caserta e a tutti gli altri partecipanti verrà inviato via email un attestato di partecipazione.

  ” La sfida lanciata – ha dichiarato Matilde Pontillo –  è stata accolta da tanti giovani cittadini, le generazioni future, a cui noi politici dobbiamo rispondere con azioni civiche rispettose dei loro bisogni. Mediante la proposta del gioco strutturato finalizzato allo svago, nella fase più critica dell’emergenza corona virus, quindi, abbiamo accolto le loro idee- richieste per ridisegnare insieme alle altre forze politiche, alle associazioni, laiche e cattoliche “la nostra città”. Noi come minoranza, presenti al “parlamentino casertano” con il consigliere Enzo Bove, capogruppo di Città Futura, crediamo nella necessità di rinascita di questa città partendo proprio dalle istanze dei cittadini.  I numerosi elaborati pervenuti per il concorso, sicuramente per la novità che abbiamo lanciato, sono stati tutti molto belli e interessanti e, secondo i criteri stabiliti di originalità e rispondenza alla tematica, il Movimento politico di città futura ha premiato dando spazio all’originalità descrittiva.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui