CANNAVALE: “AVERSA PRESA IN GIRO DA POLITICI SALTIMBANCHI”

0
GIUSEPPE CANNAVALE 300x209 CANNAVALE: AVERSA PRESA IN GIRO DA POLITICI SALTIMBANCHI
Giuseppe Cannavale – responsabile Provinciale all’Ambiente FdI

AVERSA – “Aversa, la città che viene presa in giro dai politici saltimbanchi.” Queste le parole del dirigente provinciale di Fratelli d’Italia Pino Cannavale “ Credo sia arrivato il momento di far sapere agli elettori chi hanno votato, perché non è giusto che persone elette in una coalizione, possano passare dalla maggioranza all’opposizione come se nulla fosse. Vi posso garantire che io addetto ai lavori, oggi non conosco quanti consiglieri sono a destra e quanti sono a sinistra, tutto questo perché ogni giorno cambiano gli assetti naturali della politica locale. Di consiglieri che mantengono a galla la maggioranza nel momento del bisogno, ne abbiamo visti tanti, ma allora avevano il pudore di farlo nascondendosi, mentre oggi si fa tutto alla luce del sole, tradendo il voto degli elettori senza dignità, dimostrando palesemente di prendere la posizione più conveniente, forse la mancanza di lavoro porta queste persone a cambiare casacca, avendo in cambio un incarico in qualche ente, per portarsi a casa uno stipendio sicuro. Mi farebbe tanto piacere di sapere i nomi dei consiglieri di sinistra e quelli di destra che lavorano a favore dei cittadini, senza cambiare le proprie idee a secondo della convenienza. Possibile che non siamo in grado di sapere le posizioni, le idee di una parte cospicua dei nostri rappresentanti politici cittadini? I mercenari, in questo momento delicato per la rinascita della nostra amata città, possono solo intralciare il lavoro di quelle persone che fanno politica per un ideale e non per un tornaconto personale. Mentre prima si faceva politica avendo una propria idea e dei principi nobili, oggi non si prendono posizioni per paura di sbagliare e correre il rischio di non far parte del carro dei vincitori, bruciandosi la possibilità di sistemarsi.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui