GIUSEPPE CIRILLO STUPISCE ANCORA… IL PRIMO CANE PORTAVOCE DI UN PARTITO IN UNA TRIBUNA POLITICA

0

giuseppe cirillo GIUSEPPE CIRILLO STUPISCE ANCORA… IL PRIMO CANE PORTAVOCE DI UN PARTITO IN UNA TRIBUNA POLITICAIn occasione del dibattito politico tra partiti in vista del voto Regionale che si terrà presso la RAI di Napoli mercoledì 9 settembre, il Partito delle Buone Maniere, da sempre sensibile alla tutela degli animali, decide di rinunciare ad esprimere i punti del programma e nomina in questa puntata rappresentante del partito un simpaticissimo cagnolino di nome Leone, barboncino toy, molto amato dai bambini.

L’Ente di Stato Rai ha una consistente e ultra ventennale tradizione di tutela, integrazione e convivenza tra i cittadini ed il suo migliore amico, il cane. Superfluo citare TG nazionali sulle tre reti, RAI International e tra le tante, trasmissioni come Quark, Kilimangiaro e Sereno Variabile, in cui la partecipazione in televisione del migliore amico dell’uomo ha contribuito a far crescere la sensibilità dell’opinione pubblica sulla simbiosi tra noi e il cane. Anche i fanciulli e i bambini delle ultime generazioni sono stati educati alla presenza “ovunque” del migliore amico dell’uomo. Ecco perché, oggi, noi del Partito delle Buone Maniere, rinunciando ad esprimere verbalmente nel dibattito politico i nostri temi, abbiamo preferito nominare nostro rappresentante uno stupendo cucciolo di barboncino toy che tutti accarezzano nelle situazioni pubbliche e che a nome nostro porterà il messaggio “non abbandonare mai i cani”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui