UNITI PER BAIA E LATINA: “IL COMUNE FACCIA PARTIRE PROGETTI DI CONTRASTO ALLA POVERTÀ”

0

Santoro Michele 300x184 UNITI PER BAIA E LATINA: IL COMUNE FACCIA PARTIRE PROGETTI DI CONTRASTO ALLA POVERTÀBAIA E LATINA – “Il Comune faccia ripartire i progetti di Contrasto alla povertà per aiutare le tante famiglie bisognose in questo particolare Momento di crisi economica acuita dal Coronavirus”. A lanciare l’input è il gruppo consiliare di Uniti per Baia e Latina che, nei giorni scorsi, ha depositato presso gli Uffici municipali, una richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell’articolo 14 del Regolamento, per il funzionamento dell’Assise, che obbliga l’amministrazione a provvedere alla convocazione del civico consesso entro il termine di venti giorni dalla data di presentazione al protocollo comunale.

“Proposta di delega alla Giunta municipale ad effettuare una variazione di bilancio anno 2020 al fine di reperire fondi da economie per servizi non resi nell’anno 2020 o da altri capitoli che dispongono di risorse non utilizzabili nell’anno 2020 o risorse a ciò destinate previste già in bilancio da destinare al programma di “Contrasto alla povertà” rivolto a famiglie in stato di bisogno – Provvedimenti”, questo l’oggetto dell’argomento che i consiglieri di minoranza Michele Santoro, di discussione in aula richiesto dai consiglieri di minoranza Michele Santoro, Massimo Leardi e Angelo Campanile.

“L’emergenza Covid 19 è ormai giunta con tutte le conseguenze di ordine economico e sociale anche nel   territorio del Matese, e soprattutto nella nostra piccola Comunità di Baia e Latina.  Sono sempre di più, e purtroppo in continuo aumento, le famiglie bisognose che necessitano di assistenza economica con l’avvicinarsi delle festività natalizie. Il Comune di Baia e Latina per molti anni ha provveduto ad organizzare progetti sociali rivolti alle persone bisognose definiti “Contrasto alla Povertà” mediante il quale si è dato la possibilità ai richiedenti, in possesso dei requisiti contenuti nel bando, di accedere al progetto sociale quasi sempre rivolto alla pulizia delle strade e delle piazze del nostro Comune. Purtroppo da circa due anni, aumentando il bisogno di aiuto economico, il Comune di Baia e Latina, non ha provveduto alla realizzazione del progetto del contrasto alla povertà che avrebbe consentito agli aventi diritto prima di svolgere un servizio sociale in favore della comunità e secondo di racimolare qualche Euro per la propria famiglia”, spiega il capogruppo di opposizione Santoro.

Nei giorni scorsi il Consiglio comunale ha anche provveduto all’approvazione, con i soli voti della maggioranza, del Bilancio di previsione anno 2020 che prevede, sul capitolo “contrasto alla povertà”, la misera somma di Euro 2.500,00 a fronte di una necessità sociale molto superiore.

“Per questi motivi, come gruppo di minoranza, abbiamo chiediamo alla Giunta municipale di effettuare la verifica delle economie verificatesi per servizi non resi nell’anno 2020 quali la mensa scolastica, il trasporto scolastico ed altre economie recuperabili su diversi capitoli che dispongono di risorse appostate in bilancio di previsione anno 2020 che quasi sicuramente non potranno essere spese nell’anno in corso”, dichiarano Santoro, Leardi e Campanile.

“Si tenga presente che le scuole cittadine, in questo particolare anno scolastico, sono state chiuse diversi mesi a causa del Covid-19 e, quindi, certamente i capitoli della mensa e del trasporto presentano notevoli economie che possono essere messe a disposizione dei bisognosi richiedenti in modo da consentire a diverse famiglie di guadagnare, in cambio di un servizio sociale, qualche Euro per i bisogni familiari nella vicinanza delle festività natalizie. Siamo certi che, almeno in questa occasione, l’Amministrazione comunale dimostrerà la sensibilità necessaria verso chi a differenza di altri necessita di un cospicuo aiuto economico”, conclude l’ex sindaco Santoro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui