“ESTERNAZIONI IMPROPRIE”, IL NURSIND STIGMATIZZA LE DICHIARAZIONI DI VERDOLIVA

0

Il segretario regionale del Nursind ha inviato una nota al presidente della Regione Campania,  Vincenzo De Luca e al direttore generale dell’Asl Na 1 Ciro Verdoliva in cui si legge: “Questa organizzazione, resta basita e senza parole nel prendere visione del comunicato rilasciato sulle pagine FB della Asl Na 1 in data 09 u.s. .Vorremmo sottolineare alle SS.LL in epigrafe, che le critiche mosse dal Nursind e da tutte le altre OO.SS sul Centro Vaccinale sito alla Mostra D’Oltremare si muovono su dati di fatto concreti. Abbiamo assistito, a file chilometriche di operatori sanitari in attesa per ore per ricevere il vaccino, in un luogo dove esiste un unico bagno. Non crediamo che quelli definiti “Eroi”, che hanno combattuto in prima linea e a mani nude in

questo evento pandemico debbano ricevere un trattamento che lede la dignità di queste donne e questi uomini. Non è accettabile che un “idea” diversa dalla vostra, che si poggia su basi critiche così evidenti debba essere etichettata come “sciacallaggio “. Il Nursind prende le distanze da queste espressioni, le rigetta al mittente senza se e senza ma. Chiediamo che si apra un tavolo di confronto, molte sono le cose che non ci convincono a partire dalla sicurezza delle Strutture Ospedaliere. L’evento accaduto all’Ospedale del Mare, crediamo che sia rilevante. Abbiamo bisogno di lavorare in sicurezza lo chiedono gli operatori ma anche i cittadini. Molte sono le strutture sanitarie vetuste nella città di Napoli ma crediamo che anche sul territorio regionale esistono criticità. Chiediamo un tavolo di confronto su questi temi, su ciò che riguarda il personale mantenimento dei Lea”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui