SMCV, L’OPPOSIZIONE: STRADE DISSESTATE E INTERVENTI CHE FANNO ACQUA DA TUTTE LE PARTI

0

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Da qualche tempo la città di Santa Maria Capua Vetere ha assunto le caratteristiche di un cantiere a cielo aperto. Infatti, è in corso il programma di interventi avviato dall’Amministrazione Mirra per il rifacimento del manto stradale. Interventi che però sembrano fare acqua da tutte le parti e, per questo, non sono mancate le segnalazioni e le critiche degli oppositori dell’attuale maggioranza.

Nelle scorse settimane, hanno fatto sentire la propria voce esponenti del centrodestra come Sabatino Smimma e Anna Diglio. Oggi si aggiunge quella della loro leader Gabriella Santillo che, con fermezza e chiarezza, afferma: “Questa situazione ha dell’incredibile. È normale che delle strade appena sistemate vadano risistemate? Sono, in poco tempo, già di nuovo decadenti, pericolose e inguardabili. Stamattina, addirittura, in via Galatina (dove il manto stradale è stato rifatto qualche settimana fa) ho trovato delle crepe e una buca con un telo di plastica (che sembrerebbe un giubbino) all’interno. Cose che hanno dell’allucinante e certo, non hanno a che fare con il decoro, la civiltà e soprattutto le buone capacità amministrative”.CD SMCV SMCV, LOPPOSIZIONE: STRADE DISSESTATE E INTERVENTI CHE FANNO ACQUA DA TUTTE LE PARTI