PRESENTATO ‘IL LIBRO DEI SAMI’ PER LA SETTIMANA BIBLICA NAZIONALE

0
Valentino Picazio 300x156 PRESENTATO IL LIBRO DEI SAMI PER LA SETTIMANA BIBLICA NAZIONALECASERTA – Con una partecipata video conferenza è stata presentata ufficialmente la XXIV edizione della Settimana Biblica Nazionale, all’incontro moderato dal responsabile della comunicazione Marco Lugni, con don Valentino Picazio direttore del CAB (Centro Apostolato Biblico della Diocesi di Caserta) hanno partecipato  i relatori sac. Prof. Sebastiano Pinto, docente di Esegesi dell’Antico Testamento presso la Facoltà Teologica Pugliese (Bari) e il sac. Prof. Eusebio Gonzàlez, docente di Esegesi dell’Antico Testamento  presso la Pontificia Università della Santa Croce (Roma) e don Giuseppe De Virgilio,    docente di Esegesi del Nuovo Testamento presso la Pontificia Facoltà della Santa Croce a Roma, da sempre vicino alle iniziative della nostra diocesi. La 24a edizione si svolgerà dal 5 al 9 luglio 2021 presso la Biblioteca Diocesana, in via del Redentore, 58, con un massimo di cinquanta persone in presenza nel pieno rispetto delle norme anticovid, mentre tutti coloro che intendono parteciparvi potranno collegarsi  tramite un apposito sito che sarà coordinato dall’instancabile Ferruccio Diodato. Durante la video conferenza i proff. Pinto, Gonzàlez e De Virgilio hanno risposto alle domande poste dal moderatore e dai numerosi partecipanti  in merito alla tematica della settimana biblica, infatti nel testo ebraico i Salmi sono divisi in 5 libri, dove ogni libro termina con una dossologia “Benedetto il Signore…..così sia….”. Per quanto riguarda gli autori dei Salmi dobbiamo ammettere che Davide né è l’autore principale, poi ci sono diversi autori e precisamente 12 di Asaf,  11 dei figli di Core, 2 di  Salomone, 1 di Mosè 1 di Heman 1 di Ethan mentre 49 sono anonimi o orfani come dicono gli ebrei. Infine, in merito  alla  pandemia  che  ci condiziona indubbiamente da oltre un anno, Don Valentino ha concluso l’incontro  citando Papa Francesco dicendo come “Il Signore semina spesso la sua Parola e  chiede soltanto un cuore aperto per ascoltarla e della buona volontà per metterla in pratica. Le due condizioni per seguire Gesù, sono: ascoltare la parola di Dio e metterla in pratica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui