๐—”๐— ๐— ๐—œ๐—ก๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—”๐—ง๐—œ๐—ฉ๐—˜ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿญ ๐—œ๐—ก ๐—–๐—”๐— ๐—ฃ๐—”๐—ก๐—œ๐—”: ๐—จ๐——๐—–-๐——๐—–, ๐——๐—œ๐—”๐—Ÿ๐—ข๐—š๐—ข ๐—œ๐—ก ๐—–๐—ข๐—ฅ๐—ฆ๐—ข

0

passariello DC ๐—”๐— ๐— ๐—œ๐—ก๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—”๐—ง๐—œ๐—ฉ๐—˜ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿญ ๐—œ๐—ก ๐—–๐—”๐— ๐—ฃ๐—”๐—ก๐—œ๐—”: ๐—จ๐——๐—– ๐——๐—–, ๐——๐—œ๐—”๐—Ÿ๐—ข๐—š๐—ข ๐—œ๐—ก ๐—–๐—ข๐—ฅ๐—ฆ๐—ข“Nel tumultuoso scorrere della politica italiana, della cosiddetta Seconda Repubblica, – ha dichiarato il Coordinatore Provinciale DC di Caserta Luigi Passariello – caratterizzata dalla scomparsa delle ideologie, dall’evaporarsi dei grandi Partiti, da non tanto incomprensibili cambi di casacca, da scomposizioni e ricomposizioni di partiti storicizzati e la nascita di nuovi, non ci si smette piรน di meravigliarsi.

In questo quadro di volatilitร  politica sale sempre piรน forte il bisogno di recuperare le grandi matrici culturali e politiche, seppur adeguandole alle nuove realtร  ed ai nuovi bisogni, ed abbracciarsi ad esse per ricostruire un’agibilitร  politica sulla base di una visione prospettica del mondo e di un progetto di societร  nuova.

Ed รจ lungo queste direttrici che nelle ultime ore si รจ sviluppato un approfondito e costruttivo confronto tra i vertici della Democrazia Cristiana, retta dal Segretario Nazionale Dott. Renato Grassi, ed i vertici dell’U.D.C., guidato dal Segretario Nazionale Dott. Lorenzo Cesa.

Nel corso dell’incontro sono state ricordate e ribadite le comuni radici di appartenenza storico-culturali di stampo centrista, moderato e cattolico nonchรฉ l’opportunitร  di una stretta collaborazione politico-elettorale finalizzata alla realizzazione di un Unicum partitico, unica via per dare corpo e rilancio ad una grande storia da allineare ai nuovi tempi.

Primo passo saranno le concordanze che si andranno a realizzare sui vari territori nonchรจ le risultanze elettorali che ne verranno dalla competizione elettorale amministrativa del prossimo Autunno che saranno lette come cartina di tornasole e sulle quali progettare e costruire un futuro percorso comune.

La Campania e Caserta sono giร  pronte ed a lavoro”.