‘OPEN AIR’, SECONDO FINE SETTIMANA DI SPETTACOLI ALLA MOSTRA D’OLTREMARE

0

NAPOLI – Secondo fine settimana di programmazione per la rassegna d’inizio autunno “Open Air” nella pineta del Teatro dei Piccoli, nella Mostra d’Oltremare di Napoli, che ospiterà oltre 30 appuntamenti di teatro, musica e laboratori dedicati a bambini e ragazzi fino al prossimo 31 ottobre. Un bel tempo di festa ancora da trascorrere insieme, in attesa dell’inizio del nuovo anno scolastico, godendo dell’aria aperta, della bellezza del parco di pini marittimi e delle aree attrezzate per il gioco e gli spettacoli. Sabato 11 settembre ore 11.30 la compagnia partenopea Il Teatro Nel Baule allestisce uno spettacolo esilarante e divertente DOV’È FINITO IL PRINCIPE AZZURRO? scritto, diretto ed interpretato da Sebastiano Coticelli e Simona Di Maio. Protagoniste tutte le principesse più o meno conosciute, da Biancaneve a Lucilla, da Cenerentola a Giovanna alla Bella Addormentata da sempre in attesa del loro principe azzurro. Quando Azzurro arriverà non avrà che l’imbarazzo della scelta: come farà a sceglierne una? Il pomeriggio di sabato 11 settembre alle ore 17 un nuovo episodio de LE STORIE DI CIPOLLINO lo spettacolo liberamente ispirato alla fantasia di Gianni Rodari prodotto da Casa del Contemporaneo. In scena attori e pupazzi “animati a piede” daranno vita alle avventure del timido ma coraggioso Cipollino impegnato a liberare il paese dalle assurde leggi e regole di Re Limone. Domenica 12 settembre ore 11.30 spazio ai concerti per l’infanzia a cura di Progetto Sonora con MUSICA INCANTO. Fiati, archi, tastierepercussionicantanti del Sonora Chamber Ensemble eseguiranno una ricca selezione di brani del repertorio moderno e del teatro musicale in cui anche i bimbi e i loro accompagnatori potranno essere protagonisti grazie a piccole percussioni Orff da utilizzare insieme ai musicisti.
Domenica 12 settembre alle ore 17 sono di scena i burattini in baracca di Antonello Furmiglieri con PULCINELLA CHE PASSIONE. In repertorio dal 1985 questa produzione di Casa del Contemporaneo/LeNuvole riesce ogni volta a raccontarsi in modo nuovo al suo pubblico di bambini e anche di adulti. Le disavventure che Pulcinella vivrà, infatti, si adattano perfettamente ad ogni tempo, riflettendo le difficoltà che ognuno si trova ad affrontare tutti i giorni fra casualità e disattenzione. A partire da un’ora prima degli eventi a cura di Casa del Contemporaneo, sia sabato che domenica, si confermano i CLOUDS lab de Le Nuvole Scienza. 
La cura artistica ed organizzativa della rassegna è di Le Nuvole/Casa del Contemporaneo, I Teatrini e Progetto Sonora, d’intesa con il Comune di Napoli e la direzione della Mostra d’Oltremare, nell’ambito della più ampia programmazione de “La Campania è Teatro, Danza e Musica”, progetto promosso da ARTEC/ Sistema MED in collaborazione con Scabec e Fondazione Campania dei Festival. Si confermano anche tutte le norme per una fruizione in sicurezza delle attività, cui si aggiunge l’obbligo del Green Pass per tutti partecipanti dai 12 anni di età da esibire all’ingresso. Doppio ingresso per il pubblico, pedonale da Viale Kennedy o con auto da via Terracina n.197 (Quick Parking), il biglietto costa 7 euro e la prenotazione è obbligatoria al 327 0795871. Posti limitati. Su www.teatrodeipiccoli.it e alla pagina FB teatrodeipiccolinapoli tutte le info per tenersi informati in caso di cambi al programma causa meteo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui