BENEVENTO AL BALLOTTAGGIO: “PER” APPOGGIA PERIFANO

0

BENEVENTO – L’invito al voto del Circolo PER le Persone e la Comunità di Benevento arriva a poche ore dal ballottaggio tra il sindaco uscente Clemente Mastella e Luigi Perifano, e con esso dichiara il suo appoggio a quest’ultimo.

photo BENEVENTO AL BALLOTTAGGIO: PER APPOGGIA PERIFANO“La cultura politica e civile di PER le Persone e la Comunità non contempla inviti all’astensione o all’indifferenza. Allo stesso tempo è noto che PER sente di far parte di quel campo di forze del centrosinistra – si legge nella nota – Ed è in questo campo che PER affronterà il secondo turno assicurando il proprio appoggio al candidato Luigi Diego Perifano in vista del ballottaggio del 17 Ottobre. La nostra valutazione sui trascorsi 5 anni dell’amministrazione uscente è negativa nel merito e nel metodo. Nel merito abbiamo perso più di tremila abitanti ma si è continuato a costruire consumando suolo e facendo perdere del 10% il valore delle case. Sono mancate politiche attive per contrastare la disoccupazione a tassi doppi della media regionale. La Tari è diventata la terza più alta d’Italia, l’igiene della città è peggiorata, i fiumi non sono deputati e nessuna politica di economia circolare ha trovato spazio in agenda. Nessuna politica di welfare è stata attuata per attenuare la forte emigrazione sanitaria. Dopo 5 anni ancora Il 50% degli abitanti beve acqua con tetracloroetilene e migliaia di cittadini delle contrade non sono stati raggiunti dalla rete idrica. Nessuna proposta di politica espansiva è stata programmata per migliorare l’andamento del bilancio comunale in perdita ed i poveri sono cresciuti del 50%, così come il disavanzo di 9 milioni € ha aggravato un bilancio in verifica di dissesto. È peggiorata la percezione di insicurezza nei luoghi di socializzazione dei giovani e delle famiglie.

Luigi PerifanoBN BENEVENTO AL BALLOTTAGGIO: PER APPOGGIA PERIFANO
Luigi Diego Perifano

Nel Metodo dell’amministrazione uscente non possiamo condividere lo stile istituzionale divisivo che ha caratterizzato questi 5 anni. Il cambio di 19 assessori, le minacce paventate contro l’Organismo Straordinario di Liquidazione, l’intervento dell’ANAC su alcune delibere dubbie, il diniego ad un referendum sulla governance dell’acqua avanzata da oltre tremila cittadini, il linguaggio aggressivo contro Associazioni Civiche, di volontariato ed avversari politici, ci convince che il sindaco uscente non ha il profilo del sindaco di tutti.
Da quando la rete politica PER le Persone e la Comunità è scesa in campo ha sempre stimolato la città invece ad una visione costruttiva della comunità, pur nei distinguo delle idee e dei valori, inclusiva delle diversità, in vista del bene di tutti.

Il nostro appoggio alla candidatura a Luigi Diego Perifano, insieme a tutta la coalizione ArCo è motivata dall’aver trovato una intesa programmatica su 10 punti che sentiamo prioritari per il bene della città e che hanno trovato spazio nell’agenda politica:

1 𝐏𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐬𝐭𝐫𝐚𝐭𝐞𝐠𝐢𝐜𝐨 𝐞 𝐩𝐫𝐨𝐠𝐞𝐭𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐞𝐜𝐢𝐩𝐚𝐭𝐚
2 𝐏𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐝𝐢 𝐦𝐚𝐧𝐮𝐭𝐞𝐧𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞, 𝐝𝐞𝐜𝐨𝐫𝐨 𝐞 𝐯𝐞𝐫𝐝𝐞 𝐮𝐫𝐛𝐚𝐧𝐨
3 𝐄𝐜𝐨𝐥𝐨𝐠𝐢𝐚 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐠𝐫𝐚𝐥𝐞 𝐞𝐝 𝐞𝐧𝐞𝐫𝐠𝐢𝐞 𝐫𝐢𝐧𝐧𝐨𝐯𝐚𝐛𝐢𝐥𝐢.
4 𝐖𝐞𝐥𝐟𝐚𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐩𝐫𝐨𝐬𝐬𝐢𝐦𝐢𝐭𝐚̀, 𝐩𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐢𝐧𝐟𝐚𝐧𝐳𝐢𝐚, 𝐚𝐝𝐨𝐥𝐞𝐬𝐜𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐞 𝐚𝐧𝐳𝐢𝐚𝐧𝐢
5. 𝐃𝐞𝐥𝐞𝐠𝐚 𝐚𝐥 𝐥𝐚𝐯𝐨𝐫𝐨, 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐚𝐥 𝐫𝐞𝐝𝐝𝐢𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐜𝐢𝐭𝐭𝐚𝐝𝐢𝐧𝐚𝐧𝐳𝐚
6. 𝐀𝐬𝐬𝐞𝐬𝐬𝐨𝐫𝐞 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐚𝐝𝐞
7 𝐍𝐮𝐨𝐯𝐚 𝐯𝐢𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐜𝐞𝐧𝐭𝐫𝐨 𝐬𝐭𝐨𝐫𝐢𝐜𝐨 𝐭𝐫𝐚 𝐜𝐮𝐥𝐭𝐮𝐫𝐚 𝐞 𝐭𝐮𝐫𝐢𝐬𝐦𝐨
8 𝐂𝐚𝐧𝐭𝐢𝐞𝐫𝐞 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐞 𝐜𝐢𝐭𝐭𝐚̀𝐬𝐨𝐬𝐩𝐞𝐬𝐞 (𝐪𝐮𝐚𝐫𝐭𝐢𝐞𝐫𝐢/𝐭𝐞𝐚𝐭𝐫𝐢, 𝐩𝐢𝐚𝐳𝐳𝐞 e parchi.
9 𝐑𝐢𝐠𝐞𝐧𝐞𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐮𝐫𝐛𝐚𝐧𝐚 contro la tendenza all’ulteriore consumo di suolo.
10. 𝐏𝐨𝐥𝐢𝐭𝐢𝐜𝐡𝐞 𝐝𝐢 𝐠𝐞𝐧𝐞𝐫𝐞, protezione e linguaggi.

Agli elettori chiediamo di sostenerci ancora, di votare insieme a noi Luigi Diego Perifano”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui