UIL SCUOLA RUA DICE NO AL DL 36, VANNINI ANNUNCIA LA PARTECIPAZIONE ALL’EVENTO DEL 22 GIUGNO

0

Roberta Vannini segretario uil scuola campania 155x300 UIL SCUOLA RUA DICE NO AL DL 36, VANNINI ANNUNCIA LA PARTECIPAZIONE ALLEVENTO DEL 22 GIUGNOROMA – Mercoledì 22 giugno 2022, dalle ore 17:00 alle ore 20:00, anche la Campania parteciperà all’evento organizzato dalle Segreterie Nazionali che si svolgerà all’aperto in Piazza Vidoni a Roma dove interverranno i cinque Segretari Generali Lo annuncia il segretario regionale campano della Uil Scuola Rua, Roberta Vannini.

“Noi non molliamo! Lo sciopero del 30 maggio, che ha visto una grande adesione delle lavoratrici e dei lavoratori, ha rappresentato solo il punto di partenza del percorso di mobilitazione che ci vedrà ancora impegnati nei prossimi giorni”, afferma Roberta Vannini che aggiunge: “Prima della conversione in legge del D.L. 36/22, il sindacato intende dare un altro segnale importante di dissenso rispetto alle politiche governative, per mantenere viva l’attenzione sulle problematiche della scuola: gli stipendi più bassi d’Europa, ed in Italia i più bassi del Pubblico Impiego, il precariato, il tentativo di limitare la libertà di insegnamento, la formazione obbligatoria e non retribuita, il mancato rinnovo del CCNL”.

“La categoria  – incalza la segretaria regionale del sindacato scuola della Uil – è stanca e demotivata. Per portare a casa un risultato occorre un’azione forte e condivisa, non solo all’interno della comunità educante ma nella società nel suo complesso”.

“La scuola  – conclude – è il volano del Paese: scuola-bene comune. La politica, se ha veramente a cuore la scuola pubblica, statale, mostri la sua attenzione non con sterili e inutili dichiarazioni ma con azioni concrete”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui