“HANAMI LA RINASCITA DI UNA VITA”, GIOVEDI’ LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MARIA VALENTINO ALLA CURIA VESCOVILE

0

Giovedì 23 giugno 2022 alle ore 17:30

Sala Conferenze “Curia Vescovile” (Via del Redentore, Caserta)

la presentazione del romanzo HANAMI la rinascita di una vita

di Maria Valentino

edito da Graus EdizioniHANAMI HANAMI LA RINASCITA DI UNA VITA, GIOVEDI LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MARIA VALENTINO ALLA CURIA VESCOVILE

HANAMI la rinascita di una vita è il romanzo di Maria Valentino, e arricchisce la collana Gli Specchi di Narciso di Graus Edizioni. Il libro immerge il lettore in un percorso ricco di valori, dirigendolo verso la conoscenza, la crescita e la consapevolezza. Un libro per chi ha voglia di perdersi tra realtà e finzione, ripercorrendo una vicenda che dimostra come l’amore verso la giustizia non conosce viltà.

La rinascita di una vita è un inno al coraggio di reagire, sempre, con forza e determinazione agli eventi, anche i più tristi, che la vita pone lungo il cammino di ognuno di noi. I luoghi descritti diventano per Elena, una delle protagoniste, una proiezione dell’anima, lo scenario di un’avventura del cuore e della mente. Questo romanzo è la storia di una vita vissuta intensamente, è l’impegno verso la denuncia della corruzione e della violenza. Desidera trasmette valori inoppugnabili di lealtà, coraggio, libertà, giustizia ed uguaglianza.

La presentazione avverrà giovedì 23 giugno alle ore 17:30 presso Sala Conferenze “Curia Vescovile” a Caserta. Introduce l’incontro il teologo e filosofo Don Eduaredo Scognamiglio. I saluti istituzionali saranno a cura del Sindaco Carlo Marino e dell’Assessore alla Cultura Vincenzo Claudio Battarra. Modera la giornalista Francesca Nardi, direttore di AppiaPolis. Interverranno: Adele Vairo, Dirigente scolastico, e Pietro Graus, editore. Le letture saranno a cura dell’attrice Andreina Raucci. Sarà presente l’autrice.

Il libro

Una giovane donna, Elena, intraprende un viaggio in Messico dopo la morte della madre. Il viaggio, l’esperienza che più affascina l’umanità dalle sue origini, in questa narrazione diventa anche un’esperienza umana, uno strumento efficace di conoscenza e di crescita. I luoghi descritti diventano per Elena una proiezione dell’anima, lo scenario di un’avventura del cuore e della mente. Gli incontri con Kenji e Maria Sabina e la condivisione del loro amore sono spunto di riflessione per ricostruire la sua vita e ritrovare fiducia in se stessa. La conoscenza ed il sapere se da un lato favoriscono un processo di interiorizzazione ed attenzione alla complessità del nostro vivere quotidiano, ancor più producono inquietudine ed apprensione per quanto accade nel mondo. Di qui la storia di una vita vissuta intensamente e l’impegno del giornalista freelance Kenji, che attraverso la denuncia della corruzione e della violenza, trasmette valori inoppugnabili di lealtà, coraggio, libertà, giustizia ed uguaglianza e porta i protagonisti alla consapevolezza che ogni vita ha valore ed è sempre degna di esser pienamente vissuta.

 Chi ha vissuto ogni gioia ed ogni tormento,

chi ha saputo erigere dalle macerie,

donare senza pretese…

Anno dopo anno

ha costruito un ricordo per sé o per altri

e nel continuo divenire,

un ricordo è eterno nella memoria…

L’autrice

Maria Valentino nasce a Caserta, dove attualmente vive, il 12 settembre del 1977. Si laurea in Architettura nel 2002 presso la Seconda Università degli studi di Napoli. Durante gli studi, ha l’occasione di collaborare con il laboratorio di Merceologia e Analisi settoriale del Politecnico di Milano. Si abilita alla professione di architetto e si iscrive all’Albo degli Architetti della Provincia di Caserta nel 2003. Nello stesso anno consegue un master presso l’Istituto Europeo di Design di Milano. Dal 2004 svolge l’attività di libero professionista e si dedica con passione alla scrittura. Hanami la rinascita di una vita è il suo primo romanzo.

Maria si racconta e racconta il suo libro con queste parole:

Provare a fermare le mie emozioni su un foglio è il modo

che ho trovato per non perderle,

per non perdermi o forse per ritrovarmi…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui