ASL, LE ANTICIPAZIONI DEL SOLERTE BLASOTTI

0

(f.n.) – Il nuovo Dg dell’Asl che prenderà ufficialmente le redini dell’Azienda tra qualche giorno, come si suol dire, si porta avanti con il lavoro e sceglie il Direttore Sanitario ed il Direttore Amministrativo…Amedeo Blasotti non sorprende per nulla se i nomi dei suoi futuri collaboratori, sono quelli che circolano: Enzo Iodice e Giuseppe Tarantino…La notizia era nell’aria e tutto sommato lascia il tempo che trova…Unica nota di rilievo, che non deve essere sottovalutata da un punto di vista squisitamente politico, potrebbe essere la liberatoria virtuale che automaticamente è stata rilasciata per Iodice, sulla cui persona, per anni ha gravato pesantemente, il veto di Gennaro Oliviero dominus aurunco che, a suo tempo si oppose ferocemente alla sua nomina a Direttore Sanitario all’Aorn di Caserta, incontrando il favore del Dg Ferrante che non avrebbe mai contrastato Oliviero… L’Asl comunque non ci delude mai e si comporta sempre, come ci aspettiamo che si comporti…in tendenza con la linea del momento…E tanto per restare in argomento ed anche noi in linea con le ultime prodezze compiute dall’Asl, in perfetta sintonia con le sue consorelle, soprattutto con l’Asl di Frattamaggiore ovvero l’Asl Na 2 Nord, è appena il caso di evidenziare che è stata pubblicata la delibera 1406 del 4 agosto u.s. relativa alla conclusione del concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura, a tempo indeterminato per un posto di ingegnere architetto ruolo professionale. Un concorso bandito dalla Asl Na2 Nord ma studiato da più menti sororali e quindi potremmo addirittura azzardare: organizzato dalle tre sorelline, le due Asl e l’Aorn di Caserta. I risultati non si discostano molto dalle previsioni…La graduatoria ufficiale è composta da 25 nomi …e possiamo giurare fin d’ora che nell’arco di breve tempo, decolleranno ben 25 necessità urgenti….Potete scommetterci…Intanto i risultati non sono molto diversi dalle previsioni, visto che Antonio Moccia, per inciso direttore dell’architetto Rocchio, membro della commissione esaminatrice, dato alla vigilia, per vincitore assoluto, è arrivato secondo e Gennaro Costabile fedelissimo del guru Vincenzo Magnetta, è arrivato terzo, ma…entrambi sono stati immediatamente, su proposta del direttore amministrativo dell’Asl Na2 Nord, Francesco Balivo, pescati dalla graduatoria, “al fine di garantire al meglio i lavori di pertinenza dell’area tecnica, programmati nel PNRR”, come appunto scrive Balivo. Si prevede inoltre la stipula di opportune convenzioni nel prossimo futuro, che consentiranno a qualcuno di ritornare con un grado superiore in Asl e qualche altro nell’Aorn, fino ad esaurimento dei desiderata di tutti coloro che erano interessati al concorso e che si sono adoperati per bandirlo, non è vero? Hasta la suerte companeros!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui