AIR CAMPANIA, INSTALLATE A CASERTA LE PRIME PALINE SMART CON QR CODE: ORARI VISUALIZZABILI SU SMARTPHON

0

CI SONO ANCHE QUELLE TURISTICHE E 5 ARTISTICHE FIRMATE DAL MAESTRO DONZELLI Via Roma AIR CAMPANIA, INSTALLATE A CASERTA LE PRIME PALINE SMART CON QR CODE: ORARI VISUALIZZABILI SU SMARTPHONA Caserta arrivano le paline smart. Sono 27 quelle installate da Air Campania, dotate di QR code grazie al quale gli utenti possono visualizzare le informazioni sugli orari direttamente dal proprio smartphone.

Il progetto, che rientra nel processo di digitalizzazione avviato dall’azienda regionale di Tpl e fortemente voluto dall’amministratore Anthony Acconcia, ha lo scopo di rendere più agevole e ottimizzare il servizio di trasporto pubblico.

Si parte in via sperimentale dal centro di Caserta per poi estendere il sistema all’intero territorio. In una fase successiva, il progetto sarà replicato anche nelle province di Avellino, Benevento, Napoli e Salerno.

Capolinea AIR CAMPANIA, INSTALLATE A CASERTA LE PRIME PALINE SMART CON QR CODE: ORARI VISUALIZZABILI SU SMARTPHONCome funzionano. Le paline riportano nella parte superiore il numero della fermata e il codice a barre bidimensionale. All’utente basterà inquadrare il QR code con la fotocamera del telefonino per essere reindirizzato alla sezione dedicata e poter leggere dal proprio smartphone le informazioni sugli orari dei bus.

Successivamente la struttura sarà implementata anche del tradizionale tabellino porta orari, che indica al viaggiatore le informazioni previsionali riguardanti l’arrivo e la partenza dei pullman.

Le fermate. Il primo step riguarda l’installazione delle paline alle fermate di: Piazza Gramsci, Corso Trieste, Viale Beneduce, Saint Gobain, Via Roma, Ospedale Civile, San Clemente, Falciano Tredici Area 167, Parco Cerasole, Garzano, Cimitero, Puccianiello, Mezzano, Centro Direzionale Inps, Piazza Matteotti, via Unità d’Italia. A queste si aggiungono le paline installate presso il Centro Commerciale Campania e all’Outlet La Reggia.

Paline artistiche. Cinque delle paline installate sono “firmate” dal pittore Bruno Donzelli. Napoletano di nascita, casertano di adozione, le sue opere sono rivisitazioni e riletture in chiave ironica delle avanguardie artistiche del secolo scorso. Tra quelle che il maestro ha selezionato per il progetto di Air Campania ci sono: un invito giocoso ad andare a colazione nello studio di Pablo Picasso; il viaggio immaginario a Tunisi con Paul Klee e quello in Marocco con Henri Matisse; Italian graffiti; una interpretazione del famoso Vesuvio di Andy Warhol attraverso una esplosione di forme e colori.

Paline turistiche. Sei quelle dedicate alle fermate turistiche, raffiguranti alcuni dei luoghi di interesse di Caserta. Si tratta delle paline di San Leucio Belvedere, Vaccheria Quartiere Borbonico, Borgo Medievale Casertavecchia, Piazza Vanvitelli e della Stazione Ferroviaria.

acconcia anthony  AIR CAMPANIA, INSTALLATE A CASERTA LE PRIME PALINE SMART CON QR CODE: ORARI VISUALIZZABILI SU SMARTPHON
Anthony Acconcia, Amministratore AIR

«Pagamenti, panchine e ora le paline smart. Air Campania punta sulla digitalizzazione. Questo è solo il primo passo di un processo di innovazione molto più ampio che si completerà con l’attivazione dei sistemi di monitoraggio dell’intera flotta e l’introduzione dei “servizi intelligenti”. Ci muoviamo nella direzione del Mobility as a service, ovvero l’integrazione di molteplici servizi di trasporto che favoriscono l’accessibilità all’utente, il quale attraverso un unico canale digitale può pianificare i propri spostamenti. Offrire servizi e informazioni di qualità ai viaggiatori, significa mettere il cittadino al centro. E questo è il nostro principale obiettivo», ha dichiarato l’A.U. Anthony Acconcia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui