ZINZI IN VISITA AL CARCERE: “PERSONALE SANITARIO ABBANDONATO A SE STESSO, L’ASL INTERVENGA”

0
carcere SMCV ZINZI IN VISITA AL CARCERE: “PERSONALE SANITARIO ABBANDONATO A SE STESSO, L’ASL INTERVENGA”“La situazione nelle carceri è sempre più esplosiva. Alla carenza di personale penitenziario e di mezzi si aggiunge anche la questione sanitaria. Gli operatori sanitari che lavorano negli istituti di pena sono abbandonati a loro stessi, come accade per le donne e gli uomini in divisa. Lavorano in strutture inadeguate, sono costretti a turni estenuanti per coprire una carenza di personale che va avanti da troppo tempo. Una situazione che contribuisce a incrementare tensioni e che minano la sicurezza all’interno degli istituti. La mia solidarietà agli operatori sanitari e penitenziari, ormai allo stremo e un appello all’Asl affinché finalmente intervenga con il potenziamento del personale, anche per garantire la tranquillità dei lavoratori e una più efficiente assistenza ai zinzi e1663689684779 150x150 ZINZI IN VISITA AL CARCERE: “PERSONALE SANITARIO ABBANDONATO A SE STESSO, L’ASL INTERVENGA”detenuti”. Così il capogruppo Lega Salvini Campania in Consiglio regionale e candidato alla Camera nel collegio plurinominale di Campania 2, Gianpiero Zinzi, che questa mattina si è recato di nuovo in visita presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere dopo la visita avvenuta alla vigilia di Ferragosto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui