Categories: Caserta

Ospedale, la soluzione viene dall’alto?…Patrizia Cuccaro direttore regionale del Risk Management?

(f.n.) – Il ronzio dei cervelli ospedalieri, in azione frenetica, pare si stia affievolendo e la serenità di sempre, quella che presiede alla posa in opera delle cofecchie, sarebbe già sulla via del ritorno, per adagiarsi con grazia, sul terzo piano della palazzina “grigiotopospento” in fondo al parco…Carucci!…carucci! Dopo un tour rassicurante in quel della Regione, i nostri eroi, pare siano tornati alleggeriti degli affanni del cuore, dello spirito e della mente…almeno così ha trasmesso, ritmicamente, Radio Ospedale News, nel bollettino segreto della notte. L’affannosa ricerca di una soluzione che evitasse alla sacra trimurti de noautri, boati di disapprovazione sincopati da risatine acidamente sibilanti e trovasse, finalmente, la quadra tra due concorsi e tre aspiranti vincitori, come abbiamo evidenziato nei giorni scorsi, dovrebbe essere addivenuta al capolinea…Un felice capolinea, decisamente, per quanto riguarda intoccabili come Danilo Lisi e donne in carriera come Federica D’Agostino e Patrizia Cuccaro…Ricordiamo che stiamo parlando delle finali per il trofeo del Risk management e per la UOC Appropriatezza e dell’ultimo posto in graduatoria toccato in sorte allo storico detentore del seggio dell’Appropriatezza etc, Tommaso Sgueglia, inserito di diritto nel Guinnes dei primati, per avere sostenuto ben 19 volte l’esame di anatomia patologica, conquistato infine, per intercessione del fu Dg Annunziata, che lo raccomandò “pe nu ffa piglià collera” al fu onorevole Mensorio, che gli voleva tanto bene…I tributi alla memoria non sono mai troppi né tantomeno superflui. Quindi, dinanzi al dilemma scodellato dalla commissione giudicatrice, davanti al Dg Gubitosa, che si è trovato due finalisti per la conquista del Risk management, con lo stesso punteggio, Patrizia Cuccaro e Danilo Lisi… quindi costretto a scegliere…e con la spada di Damocle sulla testa, dal momento che Lisi è notoriamente un intoccabile e non vogliamo offendere l’intelligenza di nessuno, spiegando perché lo sia, e…la terna del concorso per l’Appropriatezza costituita dalla brava Federica D’Agostino, Patrizia Cuccaro e Tommaso Sgueglia. Ebbene…qua il problema è addirittura “abrasivo” e vi abbiamo già raccontato perché…I nostri eroi partono per Napoli, terra amena in cui una soluzione la trovi sempre, soprattutto perché a qualche personaggio doc, è stata conferita con la nascita, la libera licenza all inclusive, dalla fata Melusina…Lisi avrà dunque il suo Risk management che gestisce come ff da sempre, per le stesse ragioni per le quali oggi è un intoccabile…D’Agostino non soltanto è brava e questo potrebbe essere considerato un danno collaterale, ma è pure raccomandata e quindi, deve diventare la direttrice della Uoc Appropriatezza etc. Patrizia Cuccaro, che proprio non riusciamo a sistemare come primario, da nessuna parte, perché, diciamocelo chiaramente, questa volta siamo rimasti prigionieri delle nostre cofecchie storiche…Bene…ma… alla cara Patrizia ci ha pensato lui!, il più bravo di tutti, il più potente, il più intoccabile…il Dominus dell’Agenas?, macché, il Dominus e basta!, il caro ed onnipotente Enrico Coscioni, che ha tirato fuori dal cilindro la soluzione che mette in pace tout le monde…Audite! Audite!: Patrizia Cuccaro Direttore Generale Regionale Risk Management. Sede universitaria alla Vanvitelli, stipendio regionale, modesti emolumenti economici e l’obiettivo di scrivere le road map del Risk Management per i vari presidi ospedalieri provinciali. Questa è la news che cavalca verso la luce. E Tommaso Sgueglia?, questa è tutta un’altra storia che si infiltra sui casi di coscienza e sui rapporti e va a sommarsi a quelle storie, che raccontano tristemente, quanto sia facile che una persona, che è stata funzionale ad un certo sistema e quindi avrebbe dovuto conquistarsi l’impunità…all’improvviso sembra non essere più utile e quindi viene scaricata, senza battere ciglio….Tutto ciò che potrebbe costituire una reazione da parte dell’interessato, si svolgerà in privato… se si svolgerà…se le ciglia sono per caso, state sbattute o se per caso…il tutto rientra nella normalità delle cose. Hasta la vista!

wp_7951880

Recent Posts

OSPEDALE, IL MEMORIALE DELLA DOMENICA 235

(f.n.) - Quando si affronta un argomento è buona norma arrivare alle conclusioni...è infatti assai…

6 ore ago

LA DISABILITA’ INVISIBILE: EPPURE ESISTO E SONO AUTISTICO

In Italia, il bel paese di proposte e riforme radicali, importanti e talvolta mai attuate,…

1 giorno ago

ATTIVATO LO STROKE UNIT DI 1° LIVELLO AL P.O. MOSCATI DI AVERSA

Dal giorno 02 Febbraio 2023 è stato attivato presso l’Ospedale Moscati di Aversa il percorso…

2 giorni ago

OSPEDALE, DAL DEGRADO ALLA MUNNEZZA, PASSANDO PER IL TEST SCADUTO…

(f.n.) – Qualche tempo fa abbiamo, per l’ennesima volta, segnalato le condizioni poco confortevoli, dei…

2 giorni ago

REGGIA, AVVIO LAVORI FASCIA ORIENTALE DEL PARCO REALE SU CORSO GIANNONE

PREVISTI LA VALORIZZAZIONE DELLA COMPONENTE VEGETALE, IL RESTAURO DELLA CANCELLATA E DELLE MURATURE  CON LO SPOSTAMENTO DELL’ACCESSO…

2 giorni ago

FUTURO DEL PD: CAMUSSO PARLA DI IDEE E NON DI TESSERE, OLIVIERO RISPONDE

Oliviero risponde alla Camusso: “sono basito dalle sue dichiarazioni, peccato che non ho il piacere…

2 giorni ago