Piena solidarietà e vicinanza a Pina Picierno da parte di Articolo Uno Campania

2

“Piena solidarietà e vicinanza a Pina Picierno, vice presidente del Parlamento Europeo, che ha subito un ignobile attacco da parte del governo iraniano per il fatto di aver condannato la sentenza di esecuzione a morte di Mohsen Shekari. La comunità politica regionale della Campania di Articolo Uno sarà al suo fianco per continuare a sostenere le donne e gli uomini che scendono in strada per difendere la libertà e il rispetto dei diritti umani”. Lo dichiara il segretario regionale di Articolo Uno Alessandro Tartaglione.

2 Commenti

  1. Certamente, solidarietà all’on. Pina PICIERNO, ma la sola solidarietà non basta, bisogna far sentire la voce del popolo ai governi per cacciare da tutti i paesi europei le ambasciate IRANIANE.SONO CONTRO LA GUERRA MA UNA BELLA MINACCIA ALL’IRAN E AI SUOI CAPI politico/religiosi si può e si deve fare. Oggi l’Europa indebolita dalla guerra FRATICIDA che si sta combattendo in UCRAINA e, conseguenzialmente spingendo la Russia a cercare alleanze oltre l’europa, con paesi come l’Iran, Cina, India e tanti altri paesi, ringraziamo l’america che come al solito, pensa solo al dio denaro e a fare le guerre a casa degli altri e, sulle spalle dell’Europa i disagi e le conseguenze di una guerra che a mio avviso si poteva e si doveva evitare i segnali c’erano tutti, solo una breve riflessione : Chi vuole fare il mediatore non può aprioristicamente condannare uno dei due contendenti. del resto abbiamo come mediatore ERDOGAN , PADRE DELLA DEMOCRAZIA, con migliaia di arresti e condanne a cittadini che non la pensano come Lui, forse avete già dimenticato come la Presidente della Comunità Europei fu trattata, lasciata all’impiedi e ignorata e Noi continuiamo a dare spazio a chi ha commercializzato IL PETROLIO, attraverso il figlio, con il famigerato ISIS. l’altro giorno, ho visto in TV l’intervista fatta alla moglie dello Scia di Persia Reza Palevi e, alcuni filmati dell’epoca, non riesco a capire come sia stato possibile, che il mondo non sia intervenuto per tempo visto quello che si stava instaurando in IRAN con fanatici religiosi, non che con Reza Palevi ci fosse la democrazia ma almeno erano liberi di vestire come volevano di frequentare le scuole (parlo delle donne) di fare sport ecc. Ma come può una religione in nome di DIO commettere simili atrocità nei confronti di Donne, Bambini e dell’intera popolazione che vuole solo un minimo di libertà.

  2. Tutto il mondo sta protestando , ma la più pericolosa sarebbe tal Picierno da Teano? Come teatro non c’è male …

Comments are closed.