ASL CE, “COMBATTIAMO INSIEME LA RESISTENZA AGLI ANTIBIOTICI”

0

CASERTA – I vertici dell’Azienda Sanitaria di Caserta, il Direttore Generale A. Blasotti, il Direttore Sanitario V. Iodice, il Direttore Amministrativo G. Tarantino ed il Dipartimento Farmaceutico in linea con le raccomandazioni dell’Agenzia Italiana del farmaco e con le direttive Regionali, hanno promosso una campagna informativa allo scopo di sensibilizzare i cittadini all’uso corretto degli antibiotici. L’uso inappropriato e l’abuso di questi farmaci sono tra le principali cause del fenomeno dell’antibiotico-resistenza, che determina lo sviluppo di super-batteri resistenti agli antibiotici, con conseguente aumento dei tassi di morbosità e mortalità. L’obiettivo della campagna informativa posta in essere dall’Azienda Sanitaria Locale di Caserta, mediante la realizzazione di locandine informative posizionate presso i Presidi Ospedalieri, i Distretti Sanitari, gli studi dei medici di famiglia e le farmacie, il cui slogan è “Combattiamo insieme la resistenza agli antibiotici”, ha lo scopo di rendere maggiormente responsabili e consapevoli i cittadini circa il corretto utilizzo degli antibiotici. Lo scopo della locandina è mettere in evidenza che gli antibiotici devono essere utilizzati solo nella cura delle infezioni batteriche, non essendo attivi sui virus, l’assunzione deve avvenire solo a seguito di prescrizione del medico curante, il quale dovrà valutare l’entità dell’infezione, la sede, il tipo di microorganismo patogeno, oltre alla durata del trattamento. Inoltre, nella campagna informativa è messo in evidenza la necessità per la salvaguardia della salute dei cittadini, di non assumere antibiotici residui da cure pregresse né di somministrarli autonomamente ai propri familiari. Evidenziando, infine, come un lavaggio accurato delle mani possa prevenire la diffusione di infezioni batteriche.%name ASL CE, “COMBATTIAMO INSIEME LA RESISTENZA AGLI ANTIBIOTICI”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui