EUROPEE, SANDRA MASTELLA SORPASSA GIORGIA MELONI NEL BENEVENTANO MA IL S.U.E. NON SUPERA IL QUORUM

0

BENEVENTO – “Stati Uniti d’Europa è il primo partito della città di Benevento con il 24,36 per cento. Grazie ai beneventani che continuano ad alimentare anche con il consenso politico i risultati raggiunti dall’Amministrazione comunale. In nessuna provincia d’Italia Stati d’Uniti d’Europa ha raggiunto i numeri raccolti nel Sannio: oltre il 15%, sono un record con 12 punti sopra la media nazionale del partito. Sono stata la donna più votata in provincia di Benevento: con 12mila 750 preferenze ho superato la premier in carica Giorgia Meloni che a livello nazionale è andata oggettivamente fortissimo ma qui nel Sannio ne ha ottenute 10mila 487: più di duemila meno di me”, così in una nota Sandra Mastella, candidata con Stati Uniti d’Europa nella circoscrizione Sud. “Gli oltre 28mila voti ottenuti in Regione Campania, a mani nude, senza apparati di potere alle spalle e con la sola forza di una rete di amici e sostenitori, sono un risultato strepitoso e confermano che le truppe mastellate erano, restano e saranno forza determinante nella definizione degli equilibri politici, elettorali e aritmetici in vista delle prossime elezioni regionali”, prosegue Sandra Mastella. “Resta il rammarico per il mancato raggiungimento del quorum del 4%: nel Sud è stato ampiamente superato, ma a livello nazionale no. Si rammarichi più di me chi ha seminato vento per raccogliere tempesta, aggravando le divisioni e adoperandosi più per disfare che per fare. E riflettiamo insieme sul terribile dato dell’astensionismo: un elemento di riflessione, più che allarmante, per chiunque sia impegnato nella res publica”, conclude Lonardo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui