Caserme fatiscenti, e ratti negli uffici-Sit in di protesta del sindacato Poliziotti Democratici e Riformisti

1

CASERTA – Oggi alle ore 10 alle ore 14, presso l’area antistante la Questura di Caserta il Movimento dei Poliziotti Democratici e Riformisti effettuerà un sit in di protesta per sviscerare e far conoscere le condizioni in cui opera il poliziotto nella provincia di Caserta. Il movimento porrà in evidenza:

  • il personale insufficiente e con età media 45-50 anni
  • la mancanza di divise
  • il parco veicolare insufficiente e vetusto
  • caserme fatiscenti, sprovviste del certificato di staticità, con ascensori guasti, con problemi di collegamento a internet, con cancelli d’ingresso rotti e ancor più grave non rispondenti alla normativa del settore
  • condizioni igienico-sanitarie al limite dell’emergenza
  • presenza di ratti in alcuni degli uffici periferici

“A tutto questo, come se non bastasse – rileva la segreteria del movimento – ci si aggiunge anche il Questore di Caserta, a fronte di giuste rivendicazioni avanzate dal sindacato, preferisce il silenzio alle risposte, oppure fornire chiarimenti in modo evanescente, rendendo ancora più gravoso operare in tranquillità ed efficacemente in questa difficile realtà. Ecco perché invitiamo i cittadini a far proprie le nostre rivendicazioni e a rappresentarle con forza alle istituzioni responsabili, convinti più che mai che solo dando voce a queste iniziative si da voce e si contribuisce alla realizzazione di un sistema sicurezza efficace che, purtroppo, con problemi di questa  natura e portata non è assolutamente facile garantire ai cittadini di Caserta e provincia”.

 

1 commento

  1. Sarei curioso se i locali del Questore hanno le medesime condizioni di uffici e caserme.

Comments are closed.