NELLA “RESIDENZA D’ARTE”LE OPERE DI CINQUE ARTISTI DI DIVERSE NAZIONALITÀ

0

Gli artisti stanno realizzando, per tutto il mese di agosto, una residenza artistica nel paesino, in collaborazione con il Centro d’Arte la Regenta e Terra Vivente Art Studio. Le opere saranno presentate durante il Fate Festival!

SAN POTITO SANNITICO – Anche quest’anno il piccolo paesino di San Potito Sannitico si colora di arte e cultura, grazie alla collaborazione, dal 2008, con il Centro d’Arte La Regenta e la Residenza Terra Vivente Art Studio curata dall’artista canadese Helena Wadsley. L’artista in residenza che collabora con il Centro d’Arte La Regenta è Acaymo S. Cuesta, giunto in paese il 7 Agosto, presenterà la sua opera site-specific il 25 Agosto, durante il tour dei murales. L’idea di Acaymo S. Cuesta è quella di utilizzare uno spazio pubblico che abbia un valore storico per il paese e di trasformarlo in uno spazio espositivo, sul quale realizzerà un intervento site-specific. Le altre artiste in residenza sono Cora Gilroy-Ware e Holly Arnold, di origine londinese, Kim Whiteside, Texana, e Linda Thompson proveniente da Edimburgo, che collaborano con la Residenza Terra Vivente. Terra Vivente è una residenza che ospita artisti proveniente da tutto il mondo e che trovano ispirazione nel territorio e nel paesaggio culturale e naturale del paese in cui risiedono. Al termine del loro soggiorno, gli artisti esporranno le loro opere il 26 Agosto, durante l’apertura del palazzo storico dell’ex Gezoov, oggi Centro Polifunzionale per lo Sviluppo del Territorio.
In foto gli artisti in residenza, ognuno con la propria sedia che interverranno per l’occasione, poiché durante l’incontro del 26, ognuno è invitato a portarsi una sedia, occupando così il proprio spazio!