VIABILITA’, APPROVATO IL PROGETTO PER IL RIFACIMENTO DI STRADE CITTADINE

0

CASERTA – Approvato il progetto preliminare per il rifacimento e la riqualificazione di alcune strade della città per migliorare la qualità della viabilità cittadina. La proposta, partita dal vicesindaco Francesco De Michele, ha trovato il favore della Giunta Comunale; l’attenzione sarà focalizzata su via San Leucio, arteria fondamentale che collega le frazioni di San Leucio ed Ercole, via Fanin (la strada che da viale Douhet porta a via Passionisti), via Iaselli (parco Cerasole), via delle Querce (nell’intersezione con il sottopasso “De Angelis”), via Giotto (tratto compreso tra via G.M. Bosco e via Botticelli), via Settembrini, via Botticelli e via Patturelli, nel tratto particolarmente accidentato compreso tra via Ceccano e via Ferrara. I lavori potranno partire nel giro di 45 giorni. “Sono i primi interventi – ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino – che danno il via ad un programma organico di rifacimento delle strade cittadine. Dopo questi lavori, che verranno effettuati in alcune delle arterie che vivono una situazione di maggiore criticità, potremo proseguire nell’opera di riqualificazione dell’intero complesso viario casertano grazie ai 15 milioni di euro di finanziamento che abbiamo ricevuto per rifare il sistema fognario e le strade cittadine. A tal proposito, in questi giorni partirà la gara per effettuare i lavori. Nonostante le gravi difficoltà finanziarie siamo riusciti a trovare un modo per affrontare una delle emergenze più importanti, gettando le basi per garantire, in un periodo di tempo ragionevole, maggiori condizioni di sicurezza per i cittadini”.