AGGRESSIONE A VETERINARI: IL SEGRETARIO DEL SINDACATO CHIEDE TUTELE

0

CASERTA – Dopo l’aggressione dell’8 febbraio di due medici veterinari specializzati dell’ASL, appartenenti alla task force voluta da De Luca per risanare dalla tubercolosi alcune aziende bufaline, il segretario Aziendale FVM Asl Caserta, dr. Michele Tortorelli, chiede l’adozione di iniziative che tutelino i meedici impegnati sul territorio.

dr. Michele Tortorelli

“Nel ribadire  l’ impegno costante e quotidiano del medico veterinario  a tutela della salute pubblica, chiamato ad operare spesso  anche in situazioni socio-ambientali particolarmente difficili, auspica che tutte le Istituzioni preposte, sia all’organizzazione di tale funzione che di tutela degli operatori adottino le misure necessarie.

In merito alla recente aggressione dei Medici Veterinari, nell’espletamento dei compiti istituzionali  a tutela della salute pubblica, questa O.S. esprime la propria solidarietà ai colleghi rimarcando l’impegno che  quotidianamente  viene realizzato per tutelare la salute pubblica, garantendo la salubrità dei prodotti  di origine animale, dal produttore primario alla tavola, durante tutte le fasi di produzione, trasformazione, trasporto e commercializzazione, operando anche in situazioni socio-ambientali “particolari”. Questo Sindacato auspica l’adozione da parte dell’Asl Caserta di adeguate iniziative atte a tutelare l’attività ispettiva di tutti i Medici Veterinari del Dipartimento di Prevenzione”.