BIODIGESTORE PONTESELICE, I SINDACI SI OPPONGONO

CASERTA – Il sindaco di Casagione, Roberto CorsaleAngelo Crescente sindaco di Capodrise, Vito Marotta sindaco di San Nicola la Strada, Raffaele Porfidia primo cittadino di Recale, si oppongono con forza al biodigestore che sembra sia stato deciso impiantarlo nell’area di Ponteselice. Nessuna conferma ufficiale in proposito, ma intanto è stata indetta la gara per la progettazione dell’impianto.

“Come sia possibile – affermano i sindaci interessati – bandire la gara per la progettazione senza la individuazione della localizzazione è un mistero sul quale urge un po’ di chiarezza che esigiamo con forza dal Sindaco del Comune Capoluogo.

Non consentiremo a nessuno di trascinarci in eventuali polemiche legate alla strumentalizzazione per le elezioni del prossimo quattro marzo.

La nostra posizione infatti è chiara da tempo: riteniamo giusto completare il ciclo integrato dei rifiuti, ma la ipotesi di Ponteselice è assolutamente sbagliata.

Faremo fronte comune, come abbiamo già fatto deliberando la nostra contrarietà all’unanimità, impugnando gli atti nelle sedi opportune, appena emergerà la possibilità tecnica e formale per farlo.

Siamo dalla parte delle nostre Comunità. Sempre”.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+