“CALPESTATI I DIRITTI DI 93 LAVORATORI” – L’ INTERVISTA ALLA 18ENNE, FIGLIA DI UN DIPENDENTE DEL CONSORZIO

0

Mariantonietta , diciotto anni, figlia di uno dei 93 dipendenti del Consorzio Aurunco di Bonifica che da oltre quattro anni sono senza stipendio è già un simbolo di lotta, si riscatto, di orgoglio. Dopo la lettera aperta in cui rivendica i suoi diritti negati, conseguenza delle scelte scellerate che hanno messo in ginocchio 93 famiglie, ha rilasciato una intervista ai microfoni di Appia Polis.